Stagione Musicale Luino 2009 III Concerto

Laffranchini ha ricoperto il ruolo di Primo Violoncello dell'Orchestra Filarmonica e dell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano dal 1978 al 2006, collaborando con i più illustri Direttori del nostro tempo.

10/giu/2009 17.48.36 Studio Doré Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Stagione Musicale Luino 2009
III Concerto
 
Domenica 21 giugno ore 21
Santuario Madonna del Carmine, Luino
                                
Giuseppe Laffranchini     violoncello
Pietro Pasquini  cembalo e organo
 
La Stagione Musicale 2009 prosegue con la musica classica il 21 giugno nel Santuario Madonna del Carmine di Luino con Giuseppe Laffranchini, violoncello, e Pietro Pasquini, clavicembalo e organo. In programma musiche di A. Vivaldi, B. Marcello, G.B. Pergolesi e F. Couperin (violoncello e cembalo), A. Corelli e G. Morandi (organo solo), J. S. Bach (violoncello solo).
Laffranchini ha ricoperto il ruolo di Primo Violoncello dell’Orchestra Filarmonica e dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano dal 1978 al 2006, collaborando con i più illustri Direttori del nostro tempo. Ha svolto un’intensa attività concertistica come solista e con vari gruppi da camera, in Italia e all’estero, con il “Trio d’Archi di Milano”, con il “Klavierquartett di Milano” e con il gruppo “Archi della Scala “, il prestigioso ensemble che ha inaugurato la prima edizione della Stagione Musicale. Pasquini svolge attività concertistica in qualità di organista e clavicembalista, e collabora come continuista con vari gruppi strumentali e vocali. E’ titolare della cattedra di organo e composizione organistica presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine.
La direzione artistica e organizzativa della Stagione Musicale, realizzata grazie al sostegno di enti pubblici, di aziende e professionisti, è di Francesca Galante. Sponsor principali: Comune di Luino e Comunità Montana Valli del Luinese; I.M.F., Assiteca, Banca Popolare Commercio e Industria, Rettificatrici Ghiringhelli, Italtrasfo, Centro Culturale Frontiera; e con il contributo di Legnami Marchetti, Francesco Marmino Fotografo, Spertini Piante, UPIM Germignaga, Museo della Pipa di Brebbia e AGC Ristorante Porto Valtravaglia. 

 

Giuseppe Laffranchini ha compiuto gli studi musicali a Brescia, diplomandosi al Conservatorio sotto la guida del M° Felice Luscia. Ha ricoperto il ruolo di Primo Violoncello dell’Orchestra Filarmonica e dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano dal 1978 al 2006, collaborando con i più illustri Direttori del nostro tempo: Abbado, Votto, Kleiber, Bertini, Barbirolli, Boehm, Berstein, Patané, Ozawa, Solti, Sanzogno, Giulini, Gavazzeni, Sawallish, Muti, Gergiev, Pretre, Chung, De Burgos, Maazel, Berio, Chailly, per citarne solo alcuni.

Ha svolto un’intensa attività concertistica come solista e con vari gruppi da camera, in Italia e all’estero, con il “Trio d’Archi di Milano”, con il “Klavierquartett di Milano” e con il gruppo “Archi della Scala “.
Ha inciso per la casa discografica “Accord” di Parigi , per la Live Recording, per la Decca.
Si è dedicato con passione all’attività didattica, prima al Conservatorio di Brescia, successivamente al Conservatorio “G.Verdi” di Milano e all’Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala.
 
Pietro Pasquini Nato a Crema, si è diplomato in organo e composizione organistica presso il Conservatorio di Piacenza e in clavicembalo al Conservatorio di Ferrara. Dal 1989 al 1993 ha studiato organo con J. C. Zehnder alla “Schola Cantorum” di Basilea. Ha frequentato corsi di perfezionamento in organo tenuti da T. Koopman e M. Radulescu. E’ risultato vincitore di audizioni e concorsi nazionali ed internazionali. Svolge attività concertistica in qualità di organista e clavicembalista, e collabora come continuista con vari gruppi strumentali e vocali, tra cui l’Ensemble “Il Viaggio Musicale”, ottenendo riconoscimenti in vari concorsi (Roma, Perugina, Rovereto). Ha registrato per le case discografiche “Dongiovanni”, “Sarx Records”, “Chandos”. Ha inoltre effettuato registrazioni per la Radio Svizzera. E’ titolare della cattedra di organo e composizione organistica presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine.
 
Info: Studio Dorè Tel. 0332.533951 studiodore@gmail.com
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl