Mostra "I Marmi Vivi" di Gian Lorenzo Bernini al Bargello (Firenze)

Mostra "I Marmi Vivi" di Gian Lorenzo Bernini al Bargello (Firenze) La nascita del Ritratto Barocco Dal 2 aprile al 12 luglio 2009 Il museo del Bargello di Firenze ospita la mostra dedicata alla nascita del ritratto barocco "I Marmi Vivi di Gian Lorenzo Bernini".

03/giu/2009 08.33.43 Toscana e Tirreno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mostra i Marmi Vivi al Museo Nazionale del Bargello di Firenze -

La nascita del Ritratto Barocco

Dal 2 aprile al 12 luglio 2009

Il museo del Bargello di Firenze ospita la mostra dedicata alla nascita del ritratto barocco “I Marmi Vivi di Gian Lorenzo Bernini”.

I Marmi Vivi: perchè grazie a Bernini, tra il 1615 ed il 1640 l’idea di busto-ritratto si rinnovò radicalmente passando da immagini severe e compassate, di carattere ancora schiettamente manierista, a figure che se pure scolpite nel marmo, sembrano però respirare, vivere e addirittura “colloquiare” con lo spettatore. Come il famoso busto di Costanza Bonarelli, conservato al Museo del Bargello, che rappresenta indubbiamente la testimonianza più emozionante e più celebre della svolta determinata dal Bernini nella ritrattistica scultorea.

La mostra si divide in due sezioni, corrispondenti alle due sale del Museo Nazionale del Bargello:

  • Bernini ritrattista: l’esordio e l’ascesa, dove farà da introduzione lo splendido ritratto di Monsignor Agucchi del Carracci
  • I Ritratti Parlanti (1630-1640), con alcune delle opere più significative dell’esposizione

leggi tutto

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl