Pozzallo (Rg), allo Spazio “Assenza” un forum sull'alimentazione mediterranea

Pozzallo (Rg), allo Spazio "Assenza" un forum sull'alimentazione mediterranea Lunedì 3 agosto alle ore 19.30 nello Spazio cultura "Meno Assenza" si terrà un forum su "Mito e realtà dell'alimentazione mediterranea", organizzato nell'ambito della 42° Sagra del pesce.

02/ago/2009 11.30.51 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lunedì 3 agosto alle ore 19.30 nello Spazio cultura “Meno Assenza” si terrà un forum su “Mito e realtà dell'alimentazione mediterranea”, organizzato nell’ambito della 42° Sagra del pesce. Introdurranno i lavori Gianluca Blandino, coordinatore di «+spazi+luoghi_» (eventi collaterali della Sagra), e Luciano Susino, presidente della Pro Loco Pozzallo. Interverranno il sindaco Giuseppe Sulsenti, il vice sindaco e assessore comunale alla Cultura Attilio Sigona, l’assessore provinciale allo Sviluppo Economico e Sociale Enzo Cavallo, il preside dell’Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica Enzo Bonomo e il presidente provinciale dei Ristoratori Iblei Giuseppe Barone. Dopo i saluti delle autorità, Carmela Lauria, docente di Scienze degli Alimenti presso l’Istituto professionale Alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica, affronterà il tema della «Mediterranean diet»; Danilo Scalone, tecnologo alimentare, approfondirà alcuni aspetti legati alla filiera del pesce azzurro; Marisa Saia, nutrizionista, docente alla Facoltà di Medicina dell’Università di Catania, parlerà di «Dieta Mediterranea come prevenzione e cura delle malattie cronico degenerative». Gli interventi, cui seguirà un dibattito, avranno come filo conduttore il tema del valore storico-culturale-nutrizionale della dieta mediterranea letto in un rapporto di reciprocità con le culture dei paesi che si affacciano sull’ “antico mare”. Oggi tutti i medici sono concordi nel raccomandare una dieta che, sul modello di quella mediterranea (basata soprattutto su cereali, legumi, ortaggi, frutta, olio d'oliva), ripartisca in modo ottimale il quotidiano apporto calorico per prevenire l'insorgenza delle cosiddette «malattie del benessere».  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl