Livigno, Hans Rey e Flow Country alla fiera di Friedrichshafen

Livigno, Hans Rey e Flow Country alla fiera di Friedrichshafen [abstract] Livigno, dopo la chiusura della stagione estiva, riparte con i consueti appuntamenti fieristici, già pronti ad illustrare le numerose proposte estive ed invernali della località.

02/set/2009 22.16.21 Myriam Cusini - APT Livigno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

[abstract]

Livigno, dopo la chiusura della stagione estiva, riparte con i consueti appuntamenti fieristici, già pronti ad illustrare le numerose proposte estive ed invernali della località. La prima in programma è l’”EuroBike” a Friedrichshafen, dal 2 al 5 settembre, dove Livigno e Hans Rey, testimonial della località, presenteranno il primo progetto di Flow Country.

Comunicato stampa, 02 settembre 2009

RICCO MATERIALE FOTOGRAFICO IN ALTA RISOLUZIONE DISPONIBILE PRESSO L’UFFICIO STAMPA APT LIVIGNO.  

Si è appena conclusa la stagione estiva che Livigno pensa già alle novità del 2010, e per farlo il piccolo Tibet ha messo in programma una serie di appuntamenti con le più prestigiose fiere europee.

 

Tra queste non poteva mancare la fiera dedicata al mondo della bici: “Eurobike” di Friedrichshafen, presente sul mercato dal 1991 e che nel 2008 ha registrato più di 35.000 operatori. Anche quest’anno la fiera si svolgerà sugli oltre 85.000mq di area espositiva, dove tutti gli interlocutori interessati alla bicicletta, dall’industria, al commercio e ai media, troveranno tutte le novità del settore.

Tra queste, venerdì 4 settembre, Hans Rey presenterà in anteprima mondiale il concetto di Flow Country, che vede la località di Livigno la prima in assoluto ad avere trasformato questo nuovo modo di vivere la mountain bike in realtà, con la realizzazione del primo percorso di Flow Country in località Monte Sponda.

 

Per chi non potrà essere presente a Friedrichshafen, abbiamo chiesto ad Hans Rey alcune anticipazioni su questo nuovo modo di concepire la mountain bike, ecco cosa ci ha risposto: “Il Flow Country potrebbe diventare un nuovo trend nel mondo della bike. E' un concetto che ho inventato e spero possa combinare le due connotazioni del "freeride" e del "cross-country". Per tanti amanti del cross-country il bike park è troppo difficile o pericoloso e le loro biciclette non sono fatte per questi percorsi, dall'altra parte tanti freerider non amano i percorsi cross-country perché sono per loro troppo noiosi, specialmente con una bicicletta pesante come quella da downhill. Per questo, se costruiamo dei percorsi adatti ad ogni esigenza, non troppo ripidi, non troppo pericolosi e non troppo difficili, chiunque potrà utilizzarli, dai principianti agli esperti siano questi freerider o cross country. Hans Rey, ha concluso la sua intervista dichiarando inoltre che, “Grazie a questo nuovo modo di vivere la mountain bike la stessa manutenzione dei percorsi e/o la realizzazione dei nuovi tracciati creerà sicuramente un impatto ambientale minore rispetto a prima”.

 

Sempre nella giornata di venerdì, Livigno in collaborazione con i Bikehotels Alta Rezia, parteciperà anche al workshop organizzato dall'ente fiera, dove gli operatori presenti potranno già finalizzare le prime prenotazioni per la prossima stagione.

 

Per quanto riguarda la promozione estiva e della mountain bike in Italia, Livigno sarà presente anche alla 67° edizione dell’”Eicma”, il Salone del ciclo e motociclo, che si terrà a Milano dal 10 al 15 novembre. Un evento sicuramente di prestigio che da quasi un secolo - la prima edizione è del 1914 - rappresenta un punto fermo per Milano, l'Italia e per l'industria delle 2 ruote.

 

In mezzo a questi due appuntamenti dedicati principalmente all’estate e alla mountain bike, Livigno sarà presente anche ad una serie di fiere sia a livello nazionale sia a livello internazionale. Nel primo caso ricordiamo nel mese di ottobre la fiera di Bergamo “Alta Quota” (2 - 4 ottobre) e quella di Rimini “TTI” (16 - 17 ottobre). Dal 29 ottobre al 1 novembre, doppio appuntamento fieristico con lo “Skipass” di Modena e nella vicina Svizzera i “Viaggiatori” di Lugano. Chiude il calendario italiano la fiera milanese “Artigiano in Fiera” (5-13 novembre). A livello internazionale il primo appuntamento è dal 24 al 26 settembre, con la fiera di Varsavia “Tour&Travel”, a seguire due importanti incontri londinesi che chiuderanno il tour fieristico autunnale: lo “Ski Show” (21-25 ottobre) e il “WTM” (9-12 novembre).
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl