Oggi (4/12) e domani in fiera a Forlì

Tra i banchi della fiera si trovano poi tantissimi prodotti

03/dic/2004 13.50.05 blu nautilus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?

Agli organi di informazione

Loro indirizzi

(Forlì, 4 dicembre) Apre questa mattina alle 9, alla Fiera di Forlì, la ventunesima edizione della Grande Fiera dell’Elettronica. Quattro le macro aree espositive dell’evento: elettronica, astronomia, fotografia e musica.

Il settore ‘elettronica’ presenta tecnologie di ieri, di oggi e di domani, dalle vecchie radio ai nuovi mezzi di comunicazione. Un appuntamento che, ad ogni edizione, cattura l’attenzione di migliaia di appassionati da tutta la regione, a caccia di pezzi rari, ricambi e occasioni per entrare a basso costo nell’era digitale.

Vastissima l’offerta commerciale: computer, software, periferiche, accessori e ricambi; telefonia fissa e mobile; video games; home entertainment (hi-fi, vhs, dvd, antenne, decoder satellitari e digitali). Altrettanto assortito il "fai da te" con kit per auto costruzione, surplus, schede, circuiti; ricetrasmittenti Om, CB e componentistica per l'utilizzo radioamatoriale. Tra i banchi della fiera si trovano poi tantissimi prodotti elettro-elettronici: attrezzi per il bricolage, piccoli elettrodomestici, lampadine a basso consumo, pile ricaricabili e tanti altri oggetti utili o futili, ma sicuramente venduti a prezzi concorrenziali rispetto ai normali canali distributivi.

Ai più ‘talentuosi’ la manifestazione dedica il decimo concorso dell’Inventore Elettrico-Elettronico. Un po’ come accadeva alla trasmissione televisiva "Portobello", una sfida ‘all’ultimo chip’ tra i dodici progetti proposti da altrettanti novelli ‘archimede’. La premiazione si svolgerà domenica mattina, ma i prototipi delle invenzioni saranno esposti per tutto il periodo.

Di grande fascino il Salone dell’Astronomia amatoriale, un evento che riunisce aziende di settore, rivenditori e tantissimi club di astrofili provenienti da tutta Italia. L’Unione Astrofili Italiani organizzerà il 1° Meeting delle Sezioni di Ricerca, domenica 5 dicembre dalle ore 9.30; al termine due incontri aperti al pubblico: "Possiamo evitare che un asteroide colpisca la terra?" e "Possiamo captare segnali di vita intelligente nell’Universo?", sarà inoltre allestito un punto di osservazione del Sole in H-alfa.

Ai fotoamatori è dedicata Photo Cine Video, una novità per Forlì, con macchine fotografiche, obiettivi ed accessori nuovi, usati e da collezione e due sale pose, una dedicata agli anni ’50 e una al "Glamour",

Un'altra novità, ancora più interessante per il grande pubblico, saranno gli eventi in programma per i 50 anni di rock’n’roll e gli 80 anni della nascita della radio.

Parallelamente alla mostra mercato di dischi e cd usati e da collezione, che ogni anno richiama un grande numero di appassionati, si svolgerà la XXXI Convention Nazionale dei Fan Club, il tutto organizzato grazie alla collaborazione con UDU, Ululati dall’Underground, l’associazione che riunisce, e ‘certifica’ i fan club nonchè ‘editrice’ dei siti web musicalnews.com e fanzine.net. ‘capitanato’ da Giancarlo Passarella, giornalista musicale, conduttore radiofonico, promoter, discografico e punto di riferimento per il rock indipendente italiano.

Passarella curerà anche un convegno in programma nel pomeriggio (ore 15.30) di Sabato 4 dicembre dal titolo "Dalle radio libere alle web radio. Flussi, riflussi, anacronismi dagli anni ’70 ai giorni nostri: quale sarà il futuro della radio?"

La musica e gli anni ’50 saranno i protagonisti anche di una serie di esposizioni: una mostra dedicata alle Pin-Up; esposizione di Vespa, auto e moto d'epoca. E poi ancora: una mostra di Radio d’Epoca con annesso mercatino di radio, valvole e componenti, aperto anche ai privati e un’altra mostra, questa volta a cura del Museo del Disco d’Epoca, di Longiano che, dalla vastissima collezione, proporrà dischi, poster, foto, autografi ed altri memorabilia del rock.

Il biglietto d’ingresso, valido per tutti i settori espositivi costa € 8,00. Apertura ore 9/18 fino a domenica 5 dicembre Fiera di Forlì, via Punta di Ferro,. INFOLINE nei giorni di Fiera tel. 0543.793512

Per chi utilizza i mezzi pubblici sarà in funzione un servizio di Bus Navetta gratuito dalla stazione ferroviaria alla fiera di Forlì e ritorno, dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle ore 13.30 alle 18.30.

Sul sito www.blunautilus.it è possibile scaricare il biglietto per l’ingresso ridotto ed altre notizie.

Organizzazione e informazioni: Blu Nautilus srl - tel. 0541439573 - fax 0541439584

Con preghiera di gentile segnalazione.
Info per la stampa a cura di Claudia Lugli tel. 0541 439575
c.lugli@blunautilus.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl