Doppio appuntamento con November Porc e Nolo Bike Parma

Pedalando su piste ciclabili e strade a bassa percorrenza, si incontrano i Boschi di Maria di Luigia, la riserva naturale Parma Morta e a Colorno si può passeggiare negli splendidi giardini della Reggia.

17/nov/2009 16.50.09 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il gusto si sposa con il cicloturismo. A Zibello il 21 e il 22 novembre e a Roccabianca il 28 e il 29 salumi prelibati della Bassa scendono in piazza. Mercatini, stand gastronomici, artisti di strada e tanta musica allieteranno gli ultimi fine settimana di novembre. In più la possibilità di noleggiare la bicicletta e visitare oasi naturali, borghi storici, rocche e musei.

Torna l'appuntamento con November Porc, la rassegna gastronomica dedicata ai prodotti tipici della Bassa. Dopo Sissa e Polesine Parmense, il testimone passa a Zibello e a Roccabianca per il gran finale. In entrambe le occasioni dai punti Nolo Bike Parma si potranno noleggiare le biciclette per unire al gusto della tavola quello della scoperta dei tanti volti di questo angolo della provincia di Parma.

Il 21 e il 22 novembre gourmet e amanti del cicloturismo sono attesi a Zibello, dove nella tarda mattinata di sabato aprirà i battenti il mercato con il meglio della salumeria locale e delle specialità provenenti da tutta Italia. Da mettere assolutamente nella lista della spesa: il culatello di Zibello, la spalla cruda di Palasone, la spalla cotta, il Parmigiano Reggiano e il vino Fortana.

Prima che lo stand gastronomico apra i battenti con i suoi piatti prelibati e la musica per ballare fino a notte fonda, tutti in sella lungo uno dei cinque itinerari turistici proposti da Nolo Bike Parma: la “Bici Parma Po”. Ed è proprio il Grande Fiume ad essere protagonista: i pioppeti si alternano con i campi coltivati, le anse con gli argini. Pedalando su piste ciclabili e strade a bassa percorrenza, si incontrano i Boschi di Maria di Luigia, la riserva naturale Parma Morta e a Colorno si può passeggiare negli splendidi giardini della Reggia.

Domenica la festa continua e i norcini si metteranno al lavoro per confezionare il salame strolghino più lungo del mondo e superare così il Guinness ottenuto nel 2003. Per tutta la giornata le vie saranno invase dalle bancarelle del mercatino di Natale e dall'allegria degli artisti di strada.

Tocca a Roccabianca il compito di chiudere in bellezza la manifestazione. Si comincia sabato 28 con il mercatino “Armonie di spezie e infusi”, l'esibizione della banda e in serata l'apertura dello stand gastronomico per assaggiare i gustosi piatti preparati dalle “rezdore”.
Domenica si farà merenda a base di ciccioli e cicciolata, mentre burattinai, giocolieri e piccole orchestre faranno divertire grandi e piccoli. A proposito di divertimento proprio da qui si può partire in sella alla bicicletta per immergersi nel “Mondo Piccolo” di Giovannino Guareschi, uno dei percorsi turistici dedicati ai grandi uomini della Bassa. Da Roccabianca si raggiunge Gramignazzo e quindi, costeggiando l'argine del Taro, si arriva a Fontanelle dove sorge il museo “Mondo Piccolo” dedicato allo scrittore. I paesaggi che hanno ispirato Guareschi si fanno ammirare dai cicloturisti che a Diolo possono visitare il centro del Boscaccio, una vera miniera di testimonianze e cimeli.

Per maggiori informazioni sul noleggio bici a Parma e i percorsi ciclabili proposti da Nolo Bike Parma, visita il sito http://www.nolobikeparma.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl