L'InterContinental de la Ville strizza l'occhio al 2010

10/dic/2009 12.05.09 Scripta Manent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IL CINQUE STELLE ROMANO strizza l’occhio all’Anno Nuovo

 

Archiviato il 2009 con risultati oltre le aspettative

 

Comunicato stampa

 

L’InterContinental de la Ville strizza l’occhio con entusiasmo al 2010, mentre si appresta ad archiviare l'anno con risultati oltre le aspettative. Dall’arrivo del direttore Ciro Verrocchi, la scorsa primavera, molte cose sono cambiante nello storico albergo in cima alla scalinata di Trinità dei Monti. A cominciare dalla squadra di lavoro: sono state introdotte figure professionali tra le quali lo chef Umberto Vezzoli, conosciuto professionista del panorama culinario nazionale ed internazionale, che ha portato nuovo impulso alla ristorazione. “Le iniziative intraprese con lo chef, e tutto il tema del Food & Beverage, hanno raggiunto l’obiettivo che mi ero proposto: fare del nostro albergo un luogo di incontro per i romani”, fa sapere Verrocchi, precisando che “numerosi hanno risposto agli appuntamenti estivi sulla Terrazza degli Imperatori, per aperitivi con vista mozzafiato ed alle domeniche del gusto, per tutto l’autunno, al ristorante La Piazzetta”. L’InterContinental De La Ville ha affrontato la crisi in modo positivo: “Con un’intelligente politica di pricing e con la forza del nostro brand, siamo riusciti a compensare la diminuzione del traffico gruppi con gli individuali ottenendo, così, gratificanti risultati in termini di occupazione e di ricavo medio (Adr)”, aggiunge Verrocchi. Risultati, che hanno portato l’InterContinetal De La Ville in pole position sulla concorrenza e che “ci spingono nel continuare ad investire dove altri, complice la crisi, hanno smesso di farlo. Tutti, nel mio team, hanno adottato il credo ‘è più facile abbattere un’intera foresta che far crescere un solo albero’, sottolinea il direttore. A giocare un ruolo importante, anche l’ufficio stampa e comunicazione. Non è un caso, infatti, se L’InterContinental De La Ville è il primo albergo in Italia che ha partecipato recentemente, in qualità di sponsor e come location, ad un booktrailer. Lo scrittore Paolo Roversi lo ha scelto per girare alcune scene ispirate al suo libro “L’uomo della Pianura”. “Siamo entusiasti di aver preso parte a questa innovativa forma di promozione dei libri”, commenta Ciro Verrocchi precisando che “il marchio InterContinental è da sempre sinonimo di innovazione e sensibilità verso il mondo della cultura”. Insieme al suo staff, il direttore sta lavorando a nuove ed interessanti iniziative che vedranno, l’Itercontinental De La Ville, protagonista indiscusso delle prossime festività di Natale e Capodanno nella Capitale. A cominciare dalla cena della Vigilia, il 24 dicembre, con un menù che, assicura l’executive chef del ristorante La Piazzetta, Vezzoli, “è sobrio ed autentico nel suo contenuto”. Il 25 dicembre, invece, lo chef promette “tentazioni speciali”, con un brunch caratterizzato dall’incontro di ingredienti della tradizione italiana. Trascorrere le prossime festività natalizie in questa antica dimora in cima alla scalinata di Trinità di Monti dove ogni anno è allestito il presepe; essere circondati dallo scintillio degli addobbi natalizi e dalle vetrine più eleganti e prestigiose della città, sarà un’esperienza unica ed emozionante. Ancora più emozionante, poi, sarà festeggiare l’ultimo dell’anno all’InterContinental De La Ville. Per l’occasione l’hotel  ha approntato un pacchetto di tre notti che prevede: la sistemazione in camera doppia, l’american breakfast, cioccolatini e una bottiglia di champagne in camera, il gala dinner  del 31 dicembre, a partire da 1.350,00 per due persone.

 

Ufficio Stampa  Scripta Manent: Cell. 348.8139687  - Tel 06.99701624

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl