La guida di Unicamping ai buoni vacanze

La guida di Unicamping ai buoni vacanze Unicamping presenta agli appassionati di camping e vacanze plein air una Guida ai buoni vacanze.

18/gen/2010 18.04.16 Francesca Gramazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Unicamping presenta agli appassionati di camping e vacanze plein air una Guida ai buoni vacanze. L'obiettivo è far conoscere meglio quest'opportunità, che dal 20 gennaio permetterà a famiglie e a individui con difficoltà di usufruire di vacanze in strutture convenzionate.
Il riferimento è il sistema francese, attento a estendere la possibilità di andare in vacanza a tutti.
I buoni vacanze sono immediatamente spendibili nelle aziende turistiche convenzionate, tra cui numerosi camping d' Italia. I buoni vacanze sono erogati dall'Associazione Buoni Vacanze (BVI) in tagli da 5 o 20 euro e sono spendibili fino al 30 giugno 2010.

I cittadini italiani maggiorenni, residenti in Italia, come nucleo famigliare composto da una o più persone, possono richiedere il contributo statale sui buoni. La spesa turistica può essere così scontata da percentuali del 20% al 40%., in base al reddito e al numero dei componenti del nucleo. Ad esempio, una famiglia di 4 persone con reddito inferiore ai 25.000 euro, può richiedere un libretto di buoni (del valore singolo di 20 o 5 euro) per un valore totale fino a 1230 euro, pagandoli solo 676,50.

A partire dal 20 gennaio sarà possibile compilare un modulo sul sito di Buoni Vacanze.
Una novità nel nostro paese a cui tutti i camping d'Italia possono aderire.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl