Una lenta ed economica vacanza in Camper

Una lenta ed economica vacanza in Camper La vacanza in camper è davvero una soluzione economica o c'è qualche aspetto che chi sta valutando questa scelta per far fronte alla crisi economica senza rinunciare alla vacanza dovrebbe valutare?

09/feb/2010 17.12.05 Eleonora Manfrini - Ufficio Stampa Digetto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La vacanza in camper è davvero una soluzione economica o c'è qualche aspetto che chi sta valutando questa scelta per far fronte alla crisi economica senza rinunciare alla vacanza dovrebbe valutare?

Sia casa che auto, il camper sembra davvero la soluzione ideale per risparmiare in viaggio. Non solo! Un viaggio in camper regala emozioni ed avventure che nessun altro mezzo di trasporto può offrire. Per rendersene conto basta leggere uno dei numerosissimi diari di viaggio in camper pubblicati online.

Perchè la vacanza sia però davvero una soluzione vantaggiosa dal punto di vista economico bisogna adottare, come i camperisti più esperti sapranno, qualche piccolo accorgimento. Lo stile di guida, innanzitutto, può rendere più o meno oneroso il viaggio. Come tutti sapranno, “schiacciare l'acceleratore” comporta consumi maggiori … ma di quanto? Secondo l'esperienza di alcuni attenti guidatori durante un viaggio medio/lungo un'andatura moderata, diciamo attorno ai 90km orari, il risparmio è assicurato.

Percorrendo infatti in camper uno stesso numero di chilometri ad un'andatura più sostenuta si diminuiscono i tempi di viaggio a discapito del portafoglio. Poche ore finiscono quindi, nella maggioranza dei casi, per avere un costo molto alto!
Un viaggio tranquillo comporta poi molti altri aspetti positivi, primi tra tutti la sicurezza e la minore incidenza dell'inquinamento sull'ambiente.
E allora, perchè correre?

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl