Aiuti anche alle agenzie viaggi “danneggiate” dalla nuvola.

Durante un'audizione all'Europarlamento, il nostro rappresentante italiano ha fatto una proposta molto apprezzata in merito agli eventuali rimborsi, da parte degli Stati, legati alla nuvola di cenere che sta causando ingenti danni a tutte le compagnie aeree che transitano nel nord Europa.

11/mag/2010 10.58.36 Alessandro Monti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il vulcano islandese ricomincia a fumare e l'Europa corre ai ripari. Durante un'audizione all'Europarlamento, il nostro rappresentante italiano ha fatto una proposta molto apprezzata in merito agli eventuali rimborsi, da parte degli Stati, legati alla nuvola di cenere che sta causando ingenti danni a tutte le compagnie aeree che transitano nel nord Europa. In particolare ha chiesto che nella voce siano menzionate anche le agenzie viaggi e i Tour Operator che, assieme alle compagnie aeree hanno subito gravi perdite economiche. Siamo arrivato ad un miliardo di euro di perdite solo nel settore del turismo. Ci si augura che la cifra non sia destinata a crescere e che la situazione torni presto alla normalità.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl