Cinemadivino 2010 arriva in Emilia, nel bolognese

22/giu/2010 11.57.22 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Cinemadivino 2010 arriva in Emilia.

23 giugno Tenuta Folesano, via S. Silvestro 17, Panico di Marzabotto (BO) www.folesano.it

 

Julie & Julia

regia: Nora Ephron

con: Meryl Streep, Amy Adams, Stanley Tucci

fact: 123’ - UsA 2009 - commedia

Prima della Nouvelle Cousine, del Tex Mex,del boom della cucina belga, panasiatica, prima che il programma Iron Chefs portasse tra i fornelli la competitività feroce di Survivor, c’era Julia Childs, casalinga.

 

“Cinemadivino” non è solo una “semplice” rassegna cinematografica. “Cinemadivino”, che festeggia la settima edizione, è convivialità, piacere di stare insieme e soprattutto scoperta del territorio, di alcune sue eccellenze enogastronomiche, a partire ovviamente dal vino. Infatti, la formula vincente di “Cinemadivino” è quella di far ammirare sul grande schermo direttamente nelle aie della aziende vinicole e nei cortili delle cantine i film (tutti rigorosamente ancora in pellicola 35 mm) sorseggiando un calice di vino e gustando alcuni piatti tipici del nostro territorio.

Per i più romantici, novità di questo 2010, c’è la possibilità di fare un originale “Picnic tra le vigne”, con servizio direttamente al tavolo fra i filari dei vigneti dove si potrà degustare il “cestino” dei prodotti tipici al costo di 13 euro (solo su prenotazione).

Le aziende saranno pronte ad ospitare gli spettatori dalle ore 19.30 e, per chi lo vorrà e solo su prenotazione, sarà possibile effettuare anche una visita guidata (ore 20.15).  L’inizio delle proiezioni è fissato verso le 21.30.  Il costo del biglietto d’ingresso è di 10 euro e comprende la visione del film, la visita guidata alla cantina e l’assaggio di 3 calici di vino in degustazione.

 

 

la Trama

Julie Powell ha 30 anni, vive nel Queens e ha un monotono impiego come segretaria. Ha bisogno di qualcosa che spezzi la monotonia della sua esistenza così decide di prendere la copia di sua madre del libro di cucina scritto da Julia Child nel 1961, Mastering the Art of French Cooking. Dopo averlo letto stabilisce di preparare tutte le 524 ricette nel giro di un anno.

Perché vederlo

Per apprezzare l'ennesima straordinaria performance della divina Meryl Streep che con il suo gustoso film ci insegna come la fantasia, in cucina come nella vita, sia l'arma vincente per emergere dall'anonimato.

 

 

Per informazioni e prenotazioni: tel. 345 95 200 12 www.cinemadivino.net 

 

Ufficio stampa “Cinemadivino” per Gruppo Ph5:

P&P di Pierluigi Papi tel. 338 3648766  pep@agenziastampa.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl