New York è nuda

New York è nuda C'è un filo conduttore che lega due delle città tra le più belle del mondo: Roma e New York.

07/lug/2010 09.38.50 Eventi e Viaggi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

C'è un filo conduttore che lega due delle città tra le più belle del mondo: Roma e New York. Seguilo per scoprire gli aspetti meno conosciuti e più affascinanti di queste straordinarie metropoli così diverse nella loro struttura e così simili nella loro complessità: fino al 25 luglio al Macro di Roma saranno in mostra le vedute urbane di "Nude City" di Bernando Siciliano.

Durante questo intenso e affascinante viaggio tra gli Stati Uniti e l'Italia e fai tappa all'Hotel Caravel di Roma, albergo 3 stelle in via Cristoforo Colombo. La mostra racconta la metropoli statunitense, il dentro e fuori, gli interni e gli esterni rivelando lo sguardo dell'artista in rapporto alla città.

Scegliendo l'Hotel Caravel vicino alla Garbatella, avrai il vantaggio di soggiornare in un albergo economico ben collegato con il centro di Roma e raggiungere facilmente il vicino quartiere Testaccio, dove ha sede lo spazio de la Pelandra al cui interno sono ospitate le opere di di Bernando Siciliano: le grandi tele raffiguranti nudi femminili insieme a dipinti di piccolo medio formato di New York, città in cui l'artista vive da più di dieci anni.

Vieni a Roma, New York ti aspetta!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl