20 luglio Loc. S. pietro - Ozzano Emilia arriva CINEMADIVINO

Infatti, la formula vincente di "Cinemadivino" è quella di far ammirare sul grande schermo direttamente nelle aie della aziende vinicole e nei cortili delle cantine i film (tutti rigorosamente ancora in pellicola 35 mm) sorseggiando un calice di vino e gustando alcuni piatti tipici del nostro territorio.

Allegati

19/lug/2010 10.34.47 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

20 luglio Palazzona di Maggio, via Panzacchi 16, Loc. S. pietro - Ozzano Emilia

 

Il figlio più piccolo

regia: Pupi Avati

con: Christian de Sica, Luca Zingaretti, Laura Morante

fact: 100’ - Italia 2010 - drammatico

Avati, accantona ogni malinconia e decide di indossare i panni del fustigatore di codesti tempi ferini e volgari, con la complicità di un Christian De Sica che con questa pellicola si scagiona dall’orrore dei “Cinepanettoni”.

La serata vede la partecipazione congiunta di tre aziende vinicole locali: Palazzona di Maggio (che ospita l’appuntamento), Tomisa, Giovannini. Tre realtà del territorio che da anni lavorano nel segno della qualità con prodotti di altissimo livello che saranno in degustazione per tutti gli spettatori di Cinemadivino.

 

“Cinemadivino” non è solo una “semplice” rassegna cinematografica. “Cinemadivino”, che festeggia la settima edizione, è convivialità, piacere di stare insieme e soprattutto scoperta del territorio, di alcune sue eccellenze enogastronomiche, a partire ovviamente dal vino. Infatti, la formula vincente di “Cinemadivino” è quella di far ammirare sul grande schermo direttamente nelle aie della aziende vinicole e nei cortili delle cantine i film (tutti rigorosamente ancora in pellicola 35 mm) sorseggiando un calice di vino e gustando alcuni piatti tipici del nostro territorio.

Per i più romantici, novità di questo 2010, c’è la possibilità di fare un originale “Picnic tra le vigne”, con servizio direttamente al tavolo fra i filari dei vigneti dove si potrà degustare il “cestino” dei prodotti tipici al costo di 13 euro (solo su prenotazione).

Le aziende saranno pronte ad ospitare gli spettatori dalle ore 19.30 e, per chi lo vorrà e solo su prenotazione, sarà possibile effettuare anche una visita guidata (ore 20.15).  L’inizio delle proiezioni è fissato verso le 21.30.  Il costo del biglietto d’ingresso è di 10 euro e comprende la visione del film, la visita guidata alla cantina e l’assaggio di 3 calici di vino in degustazione.

 

Luciano Baietti è un piccolo imprenditore scaltro e ambizioso che nel giorno stesso in cui sposa la donna da cui ha avuto due figli, scompare assieme a un eccentrico contabile appena uscito dal seminario, portando con sé la proprietà di tutti i beni immobili. Diciotto anni dopo è dirigente della Baietti Enterprise, una delle più importanti società immobiliari del paese, nonché capo di un impero economico costruito su raccomandazioni, ricatti, società fantasma e connivenze politiche. Alla vigilia delle seconde nozze con una ricca romana politicamente in vista, Baietti richiama la prima moglie, che nel frattempo non ha mai smesso di amarlo, e il figlio più piccolo, Baldo, studente Dams innamorato di film splatter, per invitarlo ad essere testimone di nozze e nuovo dirigente del suo impero d'affari.

 

 

Per informazioni e prenotazioni: tel. 345 95 200 12 www.cinemadivino.net 

 

 

Ufficio stampa “Cinemadivino” per Gruppo Ph5:

P&P di Pierluigi Papi tel. 338 3648766  pep@agenziastampa.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl