Grazie a Babbel anche in vacanza non ti mancheranno mai le parole

Grazie a Babbel anche in vacanza non ti mancheranno mai le parole Impara la lingua del paese in cui vai in vacanza: online o sull'iPhone Sondaggio: i turisti senza conoscenze della lingua locale sono maleducati?

22/lug/2010 10.39.35 Babbel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

  • Impara la lingua del paese in cui vai in vacanza: online o sull’iPhone
  • Sondaggio: i turisti senza conoscenze della lingua locale sono maleducati?


Berlino, 22. Luglio 2010 – Spesso bastano poche parole per aprire nuove frontiere in vacanza. Inoltre un sondaggio di Babbel ha rivelato che non sapere nemmeno le parole più importanti della lingua del paese di villeggiatura può essere addirittura inteso come segno di maleducazione. Babbel (http://it.babbel.com) vuole quindi dare una mano ai suoi user a compiere i primi passi nello studio dell’inglese, dello spagnolo, del francese o di altre lingue.
La redazione di Babbel ha realizzato un vocabolario da viaggio apposta per la stagione estiva “Essere educati in vacanza”, che contiene le parole e le espressioni più importanti per una vacanza di successo. È possibile provare la prima lezione gratuitamente e senza impegno: qui sono presenti le formule di saluto, indispensabili per poter iniziare una conversazione. Per chi lo desidera, sono disponibili anche altri corsi tematici così come numerosi esercizi per approfondire le prime conoscenze acquisite.

Parole importanti per stare insieme in simpatia
I turisti italiani nono possono dare per scontato che all’estero tutti parlino la loro lingua e li capisca. Oggi fa parte delle buone maniere prepararsi ad un viaggio imparando almeno alcune espressioni di base nella lingua locale. Di queste fanno sicuramente parte le espressioni di saluto come “Ciao” o di ringraziamento come “grazie”, “per favore” e “prego”. Anche un “Ciao, come stai” o persino un “Mi potrebbe aiutare”, non saranno più un problema grazie ai corsi di lingua di Babbel. La popolazione locale ne sarà contenta e magari sarà anche ben disposta a darvi un paio di insider tip per la spiaggia più bella o il bar migliore! Grazie all’iPhone e all’iPod è possibile continuare a studiare anche quando si è in giro, anche senza connessione internet.

Preparati al viaggio nella community Babbel!
Poco prima dell’inizio della stagione estiva, Babbel ha realizzato un sondaggio tra i suoi user, a cui hanno partecipato più di 500 persone. Circa il 90% degli user ritiene che la conoscenza della lingua locale sia molto importante quando si viaggia. Per il 68% i turisti che non conoscono nemmeno le parole più semplici, come “grazie” o “scusi”, sono addirittura ritenuti maleducati. Per la metà degli user poter comunicare più liberamente in vacanza rappresenta il motivo più importante che li porta ad imparare una lingua. Per fare ciò non utilizzano solamente i corsi di lingua e il trainer di vocaboli, ma sfruttano anche la community internazionale di Babbel. Qui s’incontrano tandem o amici di penna, che si scambiano informazioni sulle peculiarità dei diversi Paesi e si danno anche consigli per esempio sui posti migliori in cui pernottare.

Clicca qui per andare al vocabolario di viaggio: http://it.babbel.com/go/educato-in-vacanza
Per ulteriori informazioni su Babbel: http://blog.babbel.com/

A proposito di Babbel
Babbel è un sistema online per l’apprendimento delle lingue straniere. Accanto al sito web www.babbel.com esistono delle applicazioni per iPhone e un trainer di vocaboli scaricabile. Grazie ad esercizi interattivi in inglese, francese, spagnolo, tedesco, svedese, portoghese brasiliano e italiano, imparare le lingue su Internet è alla portata di tutti. Accanto ai diversi corsi, l’offerta didattica comprende anche un ampio vocabolario di base ed avanzato, esercizi di grammatica e di pronuncia. Babbel vanta oltre 700.000 utenti provenienti da più di 200 paesi; le iPhone apps sono state scaricate 100.000 volte.

Babbel è a cura della società Lesson Nine s.r.l., con sede a Berlino. La società, fondata nell’agosto 2007, conta oggi circa 40 collaboratori, tra fissi e liberi professionisti. A luglio 2008 ha ottenuto un finanziamento dalle aziende Kizoo AG e VC-Fonds Berlin. Per ulteriori informazioni: http://it.babbel.com

Contatto stampa:
Simone Riecke
Agentur Frische Fische
Priessnitzstr. 7
01099 Dresda
Tel.: 0049/ (0)351 / 21 52 29 71 - 2
E-Mail: simone.riecke@frische-fische.com

Contatto Babbel.com:
Markus Witte
Direttore generale
LessonNine s.r.l.
Großbeerenstr. 81
10963 Berlino
Tel.: 0049/ (0)30 346 55 93 87
E-Mail : mwitte@babbel.com
  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl