Londra nascosta: cinque attrazioni poco conosciute e tutte da scoprire

30/ago/2010 11.34.33 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Londra nasconde alcune bellissime attrazioni spesso ignorate dalle guide turistiche.

Londra è una della capitali europee più visitate. Grazie alla sua storia e soprattutto al fatto di essere il luogo dove si concentrano tutte le mode e le tendenze planetarie, Londra è diventata una delle mete preferite dai turisti, che scoprono la città seguendo i percorsi consigliati dalle tantissime guide.

In questo modo, molti turisti finiscono per visitare solo le parti più conosciute, per vedere i famosi musical del west end e per ballare in una delle tante discoteche alla moda del centro. Così facendo, però, si finisce per vedere solo la Londra per turisti, quella più comune e a volte noiosa, mentre per chi vuole provare il brivido della scoperta, c’è una Londra nascosta, che aspetta solo di essere visitata.

Per gli appassionati di celebrità non può mancare una visita ai cimiteri di Londra, dove è possibile le tombe delle più famose personalità del passato. Il più famoso dei cimiteri inclusi in questo tour un po’ macabro, ma molto interessante è Highgate Cemetery a North London, noto soprattutto per il grande monumento dedicato a Karl Marx. A fargli compagnia, due dei più celebri autori inglesi: George Eliot e Douglas Adams.

Se nemmeno così la vostra passione per il macabro viene soddisfatta, allora non può mancare una visita all’Old Operating Theatre, che richiede uno stomaco davvero forte. All’interno di questo museo, che si trova nella zona di Southwark, sono in mostra gli strumenti chirurgici usati tra il XVIII e il XIX: lì vicino si trova anche l’Herb Garret, un arboretum ricco piante medicinali e veleni.

Esplorare le attrazioni meno famose di Londra non significa dover ignorare del tutto le attrazioni legate alla casa reale ed alla sua storia. Ne è un esempio il museo dei ventagli di Greenwich, che è ospitato in un palazzo più antico di Buckingham Palace e che è molto più interessante di quanto il nome non lasci pensare. Al suo interno, è possibile vedere ventagli da tutto il mondo insieme con la loro storia ed il loro significato culturale.

Sempre a Greenwich, il Royal Observatory non raccoglie il numero di visitatori che meriterebbero le sue attrazioni, che possono essere viste gratuitamente all’interno dell’edificio da dove vengono calcolate le ore di tutto il mondo. Esplorare la Londra meno conosciuta ed alla velocità che preferite, può essere un’esperienza davvero piacevole. Per questo, appena scesi dall’aereo potete decidere di noleggiare un auto all’aeroporto di Heatrhow noleggio auto aeroporto di Londra Heathrow per avere la libertà di muovervi come e quando vi pare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl