Voli Praga a prezzi stracciati per farsi stregare da una città magica.

20/set/2010 13.35.12 Valentina2010 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

C’è una leggenda metropolitana che vuole che chi visiti Praga sia spinto dall’irrefrenabile voglia di ritornarci almeno un’altra volta. Poche città al mondo, infatti, hanno la capacità di stregare il visitatore trascinandolo alla scoperta delle diverse culture ma anche dei numerosi stili architettonici che si fondono in modo perfetto, tanto che nel 1992 l’Unesco ha nominato le strade e i palazzi del centro storico Patrimonio dell’Umanità.

Raggiungere la capitale della Repubblica Ceca è facile e soprattutto economico: i voli Praga a poco prezzo sono numerosi e le partenze previste da ogni aeroporto d’Italia. In vostro aiuto può venire anche il web dove ogni giorno sono proposte offerte vantaggiose di voli Praga a costi competitivi. Una volta arrivati, il modo migliore per carpire l’essenza della capitale è farsi trasportare dalle strade della città vecchia e perdersi con lo sguardo nelle facciate dei palazzi gotici ricercando l’atmosfera che stregò Mozart a tal punto da decidere di rappresentare nel teatro neoclassico Tyl la prima del suo “Don Giovanni”.

La passeggiata per le strade lastricate in pietra continua dopo aver assaggiato un trancio dello straordinario strudel di mele che vendono le pasticcerie e i locali tipici, magari accompagnandolo con un boccale della famosa birra rossa. Immancabile una sosta nella famigerata piazza Vecchia, uno dei simboli di Praga, dove si trovano l’antico Municipio, la cattedrale della Vergine Maria, la chiesa Barocca di San Nicola e la Galleria Nazionale, sede delle esposizioni. Ogni giorno migliaia di turisti affollano la piazza per ammirare sulla torre del municipio il maestoso orologio astronomico dove il rintocco di ogni ora è scandito dalla precisione del meccanismo che mette in movimento statue rappresentanti i 12 apostoli. Nel vostro viaggio vi capiterà di passare decine di volte sul ponte Carlo, nodo della città che collega la parte vecchia al quartiere di Mala Strana. Attraversando i 515 metri della struttura in pietra di sapore gotico, voluta dall’imperatore del sacro romano impero Carlo IV,si gode di un’impareggiabile vista sul fiume Moldava protagonista maestoso e silenzioso della storia della gloriosa città.

Dall’altra parte del ponte sorge il famoso Castello di Praga. Costruito su una superficie di quarantacinque ettari è suddiviso in vari corpi architettonici tra cui Palazzo Reale, dimora dei principi Boemi e la cattedrale di San Vito. Da non perdere il suggestivo vicolo d’Oro caratterizzato da variopinte casette che furono dimora d’importanti artisti tra cui lo scrittore Kafka. Per chi avesse voglia di uscire dagli itinerari più classici, merita una visita il vicino museo dei giocattoli dove è possibile ammirare balocchi d’epoca e una collezione di Barbie unica al mondo.

La fusione di culture e religioni che caratterizza la città si può percepire appieno solo visitando l’antico quartiere ebraico, sede del ghetto. Per le strade ordinate e lussuose (i migliori negozi di cristalli della città si trovano qui) emerge la storia centenaria degli ebrei cecoslovacchi. Oltre alle famose sinagoghe, particolarmente emozionante il museo dedicato ai disegni e le lettere dei bambini deportati e che hanno vissuto nel ghetto.

Ma la lotta di Praga per far emergere la sua modernità e competitività si respira solamente passeggiando per piazza Venceslao, nucleo della storia recente della città, e sulla quale si affacciano il Museo Nazionale e grandi centri commerciali.

                      



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl