Dove andare in montagna?

04/ott/2010 10.39.06 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’estate è ormai archiviata e l’autunno si fa strada con piogge e correnti d’aria fresca. A risentirne, oltre al naso e alla raucedine, è il nostro guardaroba che passa da smanicati colorati e floreali a sobri maglioni a tinta unita. E ovviamente accuserà il colpo anche il set di valigie delle vacanze, che nel peggiore dei casi verrà avvolto in un sacco di plastica protettivo contro la polvere e vi resterà fino alla prossima estate. O nella migliore delle ipotesi vedrà trasformare il proprio contenuto: creme solari a parte, giacconi antivento e scarponi doposci prenderanno il posto di bikini e ciabattine infradito.

Questo significa che è ormai il caso di pensare alle vacanze in montagna, la prossima tappa per il meritato riposo dal lavoro e dalla routine quotidiana. La prima meta da prendere in considerazione sono ovviamente le Dolomiti, che anche la commissione dell’Unesco ha unanimemente definito “patrimonio dell’umanità”. Oltre ai paesaggi mozzafiato, la zona delle Dolomiti è anche ricchissima di località in grado di offrire eccellenti impianti sciistici e strutture ricettive all’avanguardia. L’offerta di paesaggi spettacolari è davvero ampia e si potrebbe pensare ad esempio di trascorrere le vacanze a Passo Rolle oppure andare ad Arco approfittando del famosissimo mercatino di Natale.

Si può anche scegliere qualche vallata del Trentino per dedicarsi alle escursioni. Ideali ad esempio sarebbero le vacanze a Sanzeno in Val di Non, dove si trovano celebri siti storici e culturali come il Santuario di San Romedio e un paesaggio naturale unico, o, restando nella vallata, Cles, al centro della vallata e dei frutteti che producono le note mele della Val di Non.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl