Settimana bianca o piccolo break, ecco dove andare

02/nov/2010 09.21.16 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

State pigramente navigando in internet, aspettando che una immagine, una notizia, un albergo o anche soltanto un nome attirino definitivamente la vostra attenzione. Insomma, state aspettando il consiglio giusto per le vacanze invernali o anche soltanto per un piccolo break. E forse ora l’avete trovato.

Il primo consiglio è quello di scegliere le vacanze a Moena. Siamo in Trentino Alto Adige: Moena è uno dei paesi più abitati ed accoglienti della Val di Fassa, praticamente accerchiata dalle Dolomiti e dominata da ampie radure e sentieri. Una località talmente suggestiva da essere stata soprannominata la “fata delle Dolomiti”, ma anche così ricca di tracciati per lo sci di fondo che è stata scelta come dimora da un campione del fondo come Cristian Zorzi. La meta ideale non solo se siete atletici o appassionati di sport, ma anche se siete un minimo sensibili al fascino magico dei boschi (oltre che amanti dell’enogastronomia, grazie al famosissimo formaggio Puzzone di Moena).

Se però siete già stati a Moena, allora, restando in Trentino, potreste trascorrere le vacanze a Torbole e Nago, in quel meraviglioso e solitamente tiepido luogo che Goethe chiamava la “terra dove fioriscono i limoni”. Paese di pescatori, oggi Torbole è conosciuta soprattutto come centro dove praticare la vela e il surf. Oltre che per la vista da cartolina che offre del Lago di Garda e per le sue bellezze naturali come le Marmitte dei Giganti e il Forte di Nago.

Sicuramente ora avete le idee più chiare per decidere.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl