Finale di stagione tutto spagnolo per Mattia Tarozzi. domenica 21 a Jerez

Finale di stagione tutto spagnolo per Mattia Tarozzi. domenica 21 a Jerez Finale di stagione tutto spagnolo per Mattia Tarozzi Il pilota del Faenza Racing disputa sul circuito di Jerez l'ultima prova del CEV e conclude anche la sua prima, impegnativa, stagione agonistica con il proprio team Con la gara di Jerez, in programma domenica 21 a conclusione del CEV, si chiude la prima stagione agonistica dell'accoppiata Mattia Tarozzi e Faenza Racing, team nato proprio ad inizio 2010 per supportare il giovane driver faentino.

19/nov/2010 12.08.13 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Finale di stagione tutto spagnolo per Mattia Tarozzi

Il pilota del Faenza Racing disputa sul circuito di Jerez l’ultima prova del CEV e conclude anche la sua prima, impegnativa, stagione agonistica con il proprio team

 

Con la gara di Jerez, in programma domenica 21 a conclusione del CEV, si chiude la prima stagione agonistica dell’accoppiata Mattia Tarozzi e Faenza Racing, team nato proprio ad inizio 2010 per supportare il giovane driver faentino.

L’obiettivo dichiarato di Tarozzi è quello di chiudere la stagione in bellezza e il podio della classe 125 cc è il suo obiettivo per coronare, tutto sommato, una buona stagione.

 

«Sto per archiviare la mia prima stagione agonistica e lo faccio in un momento in cui mi sento bene, la moto è affidabile e il team sta lavorando al meglio - commenta Tarozzi - Domenica sul circuito di Jerez vorrei salire ancora una volta sul podio, anche se non sarà facile considerando che ben tre piloti si giocheranno proprio in questa gara il titolo del Cev. Inoltre, si prevedono tantissimi partecipanti, anche molto blasonati, dal momento che praticamente tutti i campionati di motovelocità sono terminati; questa gara può essere già un primo teste per il 2011. Sarà quindi una corsa tiratissima. Voglio anche confermarmi 4° assoluto nella classifica finale, e primo degli italiani, che lo reputo un ottimo risultato considerando l’agguerrita concorrenza con la quale mi sono sempre trovato a duellare in terra spagnola».

 

 

Ufficio stampa Faenza Racing: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl