Evolution Travel: 2010 com’è andata e 2011 come sarà!

19/gen/2011 21.01.54 Evolution Travel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non è più una novità, ma fa piacere constatare che anche il 2010, per il Network Evolution Travel, si è chiuso con un incremento della redditività vacanze  a  due cifre percentuali, rispetto all’anno precedente: esattamente di quasi un + 25% . Un grazie ai quasi 30.000 clienti partiti nell’anno e ai Consulenti di viaggio Evolution Travel, che li hanno ben consigliati per le loro sospirate vacanze! :)

Impossibile citare in queste poche righe tutti, gli eventi (Convention, Open Day, Educational, elearning, ecc..) i nuovi portali tematici Evolution Travel messi online durante l’anno, così come tutti i più bei risultati ottenuti dai singoli Promotori, ma puoi sempre risfogliare il mio blog e quello Evolution Travel o la rassegna stampa!

Verso la fine del 2010 ha preso forma concretamente il concetto di multiagenzia online con l’internazionalizzazione del modello Evolution Travel, grazie l’apertura diretta di Evolution Travel USA Inc e l’apertura in licenza di Evolution Travel Espana, con l’entrata nel Network dei primi Promtori spagnoli.

Quindi il 2010 è stato un anno ricco di soddisfazioni e di novità…ah proposito..nel 2010 è uscito anche il mio primo libro sul modello Evolution Travel :) , in cui racconto questi 10 anni di attività nel vendere viaggi da casa, clicca qui.

E cosa ci riserva il 2011? Quale saranno le novità e l’evoluzione?

Da come è andato il 2010 sembrerebbe che la strada sarà tutta in discesa…ma ahi ahi..niente di più sbagliato, anzi il 2011 inizia con quello che sarà, a seconda di come lo si vuole vedere, con un grosso pericolo o al contrario una grossa opportunità. Quindi ATTENZIONE a quello che ti scriverò di seguito, perchè da questo dipenderà buona parte dei tuoi risultati nel 2011. Adesso ti racconto..

Me ne sono reso conto anch’io, solo in queste ultime settimane che l‘opportunità più grande che abbiamo sono i social, anzi il social: Facebook. Passato dai 100 mila utenti nel gennaio 2008 ai 18 milioni di utenti, di oggi. In soli 3 anni…Incredibile!!  Sento già qualcuno che starà pensando “.ma chi se frega di Facebook, anzi io non lo uso nemmeno e nemmeno voglio entrarci.” Il fatto è che non serve che tu lo usi, perchè su Facebook, soprattutto se hai un’attività commerciale, ti ci portano lo stesso i tuoi clienti, che tu voglia oppure no!! E questo vuol dire che è la tua più grande opportunità di moltiplicare gratuitamente la clientela, se sarai bravo nel tuo lavoro, perchè ne parleranno bene. O al contrario non avrai scampo se non curerai sempre al meglio le relazioni con i tuoi clienti, perchè il passaparola negativo sarà velocissimo. Parole d’ordine: conversare e relazionarsi con competenza, attenzione e velocità.

Quindi si passa da un marketing web sostanzialmente predominato dagli Adwords ad un marketing relazionale, conversazionale, in cui sarà molto più importante ed economicamente utile seguire, fidelizzare, conversare, relazionarsi con la clientela già acquisita, piuttosto che pensare a generarne sempre di nuova. Cosa per altro logica e che predico da sempre! Gli Adwords servono per generare la prima clientela, poi si propagherà o ridurrà grazie al passaparola sempre più potente dei social, Facebook, forum, blog, ecc… Propio per questo motivo, a breve, erogheremo un elearning in cui ti spiegheremo per bene tutti i modi per trarre il massimo vantaggio, ma soprattutto per renderti consapevole che non è Facebook che fa la differenza, ma la tua preparazione, la tua professionalità, le quali verranno solamente amplificate dal social, nel male e nel bene.

Chi sono i Promotori che corrono questo pericolo? Coloro che hanno già moltissimi clienti e che faticano a gestirli tutti, ma continuano a fare pubblicità per abitudine; coloro che credono che andare ad un Open Day formativo e/o seguire un elearning sia solo tempo perso, perchè sanno già tutto o perchè ci andranno la prossima volta, perchè non hanno tempo…

Chi sono i Promotori Evolution Travel che, invece, coglieranno questa straordinaria opportunità? Tutti coloro disposti a capire e ad imparare con umiltà, seguendo non solo tutti i corsi formativi erogati dal Network Evolution Travel, ma anche studiando per conto proprio: a tal riguardo consiglio uno dei migliori siti, quello del mio amico su Facebook Alessandro Sportelli (ottimo il suo corso, clicca qui)  e anche il libro di Luca Conti “Fare business con Facebook”

Tornando su cosa ci aspetterà nel 2011, credo che sarà il miglior anno di sempre e i punti sui quali lavoreremo sono:

    * Formazione: la svilupperemo ancora meglio sia online che offline, grazie anche ai PRG/PRL e PRP.
    * Consolideremo lo sviluppo della sede spagnola e americana, preparandoci al Sud Africa, Brasile e Sud America.
    * Verranno sviluppati nuove funzioni collaborative su EtGest e Ticket e altre social sui software usati dal Network: ad esempio un Promotore che si appresta a fare un preventivo sulle Maldive potrà vedere chi sono i colleghi che hanno già venduto lo stesso prodotto e conoscerli, potrà vedere il fatturato generato sulla destinazione più un suggerimento automatico di alternative proposte dal PRP. E altro ancora.
    * Finalmente la partenza degli Etraveller.

Questo è già molto, ma non si sa mai che non ci sia anche qualche altra piacevole sorpresa, come di solito accade in un Network fatto di persone creative, passionali, interdipendenti e motivate ad essere libere di svolgere la vita che più gli piace nel mondo del turismo e internet!

Buon 2011, che sia il migliore di sempre, a presto! :)

 

http://www.lucabaldisserotto.com/2011/01/02/evolution-travel-2010-come-andata-e-2011-come-sara/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl