Terremerse torna dalla fiera di Berlino con interessanti contatti per il mercato dell'ortofrutta

Terremerse torna dalla fiera di Berlino con interessanti contatti per il mercato dell'ortofrutta «Quella di Berlino è sicuramente una fiera molto interessante, perché nel corso di tre giornate c'è la possibilità di contattare gli esponenti dell'ortofrutta di tutto il mondo.

18/feb/2011 10.42.31 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Terremerse torna dalla fiera di Berlino

con interessanti contatti per il mercato dell’ortofrutta

 

«Quella di Berlino è sicuramente una fiera molto interessante, perché nel corso di tre giornate c’è la possibilità di contattare gli esponenti dell’ortofrutta di tutto il mondo. Per quanto ci riguarda, oltre ad aver incontrato i nostri clienti storici, abbiamo avuto diversi contatti con operatori stranieri: importatori, agenzie, grandi catene di distribuzione. Particolarmente interessato alle nostre proposte e ai nostri prodotti si è dimostrato l’Est Europa, che può rappresentare un mercato complementari molto valido per la nostra realtà». Queste le parole di Ivo Lanconelli e Claudio Monti di Terremerse, presenti alla fiera Fruit Logistica, andata in scena a Berlino dal 9 all’11 di febbraio.

 

Fruit Logistica è la fiera internazionale più importante per il marketing ortofrutticolo. Un appuntamento cui Terremerse era presente con un proprio stand all’interno di Piazza Italia, il padiglione collettivo dedicato alla nostra nazione. La cooperativa bagnacavallese, infatti, ha nell’ortofrutta di qualità - commercializzata dall’O.P. Pempacorer - uno dei suoi settori di punta, con circa 40 milioni di euro di fatturato (dato del 2009).

 

“Fruit Logistica” offre ai rappresentanti del commercio ortofrutticolo, ad importatori ed esportatori e ai produttori ortofrutticoli, eccellenti opportunità di creare nuovi contatti commerciali e di avere una panoramica completa di mercato. Un mercato sempre più competitivo e globalizzato, dove Terremerse  e O.P. Pempacorer hanno deciso di investire soprattutto in qualità. Una qualità distribuita lungo tutta la propria filiera, dalle scelte colturali e agronomiche nei campi fino al consumatore finale.

 



Ufficio stampa e comunicazione Terremerse:

Elisa Morigi

Pierluigi Papi tel. 338 3648766   ppapi@terremerse.it   skype pierluigi.papi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl