I rstoranti no stop: come cenare e pranzare spendendo poco e gustando il mondo a Milano.

I rstoranti no stop: come cenare e pranzare spendendo poco e gustando il mondo a Milano.. Non è tanto tempo che questa moda è giunta nel nostro Pese ma già ogni grande come Milano Roma o Firenze si sono predisposte per proporre questa gustosa opportunità a persone del posto e è esplosa in Giappone, dove i fast food per convincere ad antrare clienti di possibilità non troppo alte hanno pensato di mettere a disposizione un buon numero di piatti da assaporare cotti appena preparati, chiedendo, a prescindere da quello che si consuma e la sua quantità, sempre un prezzo unico.

17/mar/2011 16.40.44 luca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Non è tanto tempo che questa moda è giunta nel nostro Pese ma già ogni grande come Milano Roma o Firenze si sono predisposte per proporre questa gustosa opportunità a persone del posto e è esplosa in Giappone, dove i fast food per convincere ad antrare clienti di possibilità non troppo alte hanno pensato di mettere a disposizione un buon numero di piatti da assaporare cotti appena preparati, chiedendo, a prescindere da quello che si consuma e la sua quantità, sempre un prezzo unico. A Milano, in particolar modo in pieno centro, non mancano i locali giapponesi che richiedono ai viaggiatori ed agli abitanti del posto queste soluzioni, sicuramente assolutamente poco care, in special modo per i turisti che dormono in uno degli Hotel al centro di Milano disponibili, ad esempio, su www.hotelmilanocentro.eu. Tale è senza dubbio un accorgimento per mangiare bene senza spendere una fortuna tutte le volte che desideriamo non ingurgitare un tramezzino senza fermarci. Ed è anche un perftto accorgimento da tenere a mente se anche nell’alloggio abbiamo deciso di pagare una somma contenuta optando per uno degli Hotel Economici Milano.

Insieme ai ristoranti giapponesi, che a volte mettono a disposizione le loro cibarie su kaiten mobili che passano sotto gli sguardi interessati dei clienti, anche i ristoranti asiatici e qualche pub moderno di cucina nazionale ha tentato questa strada, che si affianca al tradzionale e spesso scontato menu turistico.
Un’altra nota a favore degli all u can eat è che per eludere sprechi di cibo, che andrebbe poi gettato, tanti di loro hanno come norma che tutto quello che viene chiesto e consegnato al tavolo deve essere ingerito fino alla fine, altrimenti i clienti andranno incontro al pagamento del prezzo previsto di ogni singola pietanza. Altri al contrario hanno considerato di pregare i clienti a ordinare altre portate soltanto nel attimo in cui quelle sul tavolo sono completamente finite. Criteri intelligenti apprezzati pure dagli stessi clienti che così riescono a non esagerare e contribuire ad evitare sprechi inutili ai ristoratori.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl