I piu' grossi errori da evitare per un viaggio da sogno a Venezia

19/mar/2011 14.52.54 luca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quante volte abbiamo sentito dire che Venezia è una location da sogno per una coppia di innamorati? Quante volte anche noi abbiamo sognato per lunghi minuti di andare in gondola con il nostro lui o la nostra lei? La verità è che, per quanto Venezia sia anche un vero e proprio business centre che accoglie eventi di ogni sorta e tante attrattive non solo per i nessuno è ancora riuscito a strapparle quel soffio di magia e di fascino che la rende così unica come città. Fiore all’occhiello di una zona già piuttosto bella e ricca come il Veneto, Venezia è la favorita da stuoli di coppie di novelli sposi stranieri come città per le loro vacanze dopo il matrimonio, e anche se quando gli innamorati siamo noi, optare per un viaggio di nozze così tanto vicino non ci sembra il massimo, nulla ci vieta di approfittare delle nuove tratte offerte dalle compagnie internazionali per regalarci un week end all’insegna dell’amore con la nostra metà, anche a prescindere dal viaggio di nozze. Per quanto c’è da riconoscere che questa bella città sia molto cara un po’ in tutti gli aspetti della vita di un turista, la risorsa della rete nelle nostre case può aiutarci a scegliere le offerte di volo e anche quelle che concernono l’alloggio nella città delle gondole. E’ possibile infatti scegliere la soluzione più indicata per noi tra gli Hotel Venezia Centro. Una buona soluzione tra centralità dell’albergo e i servizi proposti ci aiuterà per considerare nel modo migliore i prezzi e le tariffe che riusciremo a confrontare. Trovare un alloggio economico a Venezia alla fine non è difficile, se scegliamo di non fare colazione sul Canal Grande o di non riposare proprio su Piazza San Marco, magari possiamo riuscire di beccare anche un hotel più che ottimo tra gli Hotel Economici Venezia. Ed in effetti il motivo per cui a Venezia generalmente si pagano tanti soldi è che, vivendo in vacanza con la propria dolce metà, dire di no a piccoli lussi e stuzzicanti sfizi ci sembra davvero limitante. La gondola per esempio è una sciocchezza che ci può costare addirittura quanto una notte di albergo. I gondolieri fanno questo mestiere la loro arte da secoli e perciò si fanno pagare a caro prezzo. Ed tra le tante cose la cena romantica con il panorama della laguna può richiederci un occhio della testa se non stiamo attenti. Tra l’altro se la città è senza dubbio stupenda per chi la visita, lo stesso non è vero per la cucina del posto. Non che non vengano proposti piatti tipici da far venire l’acquolina, state tranquilli, ma purtroppo i menu turistici ed i tantissimi ristoranti che li smerciano in genere pretendono conti indecenti e non appagano i palati esigenti. Per cui un principio a cui stare decisamente attenti per non danneggiare la vacanza a Venezia è la certosina ricerca di una trattoria che sia davvero casereccia, magari evitando di fermarci in luoghi pullulanti di gruppi e famiglie in vacanza ed insinuancodi in qualche stradello che all’apparenza ci sembra “poco invitante”. La sorpresa potrebbe essere davvero grande. 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl