Uomo e natura, una storia possibile soprattutto in Normandia

Uomo e natura, una storia possibile soprattutto in Normandia. la natura come curatrice dell'uomo: è così secondo quanti sono intervenuti alla conferenza che si è conclusa il 26 marzo a Mel, Belluno: "la natura che cura - uomo, sviluppo e natura" ha delineato il rapporto tra uomo e ambiente come profondamente edificante e benefico.

29/mar/2011 11.32.45 Chiara Rossi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

la natura come curatrice dell'uomo: è così secondo quanti sono intervenuti alla conferenza che si è conclusa il 26 marzo a Mel, Belluno: "la natura che cura - uomo, sviluppo e natura" ha delineato il rapporto tra uomo e ambiente come profondamente edificante e benefico. Analizzate le aree psichiche oltre che fisiche dell'uomo in relazione alla natura, la conferenza si è conclusa con l'intervento degli scout di Mel che hanno parlato del loro viaggio in Normandia, indicando la regione come luogo d'espressione più genuino della natura stessa. Molti artisti hanno amato i paesaggi normanni, come Monet, e gli stessi turisti sono stati attirati dalle bianche Falesie di etrat, da Mont Saint Michel e dal mare cristallino, anche se parecchio freddo, che d'estate bagna molti vacanzieri, francesi e non. Anche l'entroterra normanno è molto apprezzato, anche se non ha raggiunto i livelli di popolarità della costa. partire per la normandia è facile grazie al nuovo portale web di viaggi e turismo http://www.lastminutebest.it  che con le sue crociere, viaggi, last minute pacchetti e le altre tante formule vacanza propone sempre le offerte migliori per tutti i viaggiatori

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl