Zaino in spalla, si va alla volta del Trentino!

Zaino in spalla, si va alla volta del Trentino!

10/mag/2011 10.20.35 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Stanchi dei clacson, dello smog, dei semafori perennemente rossi e delle luci dei fari ovunque? Se la risposta è sì, c’è un suggerimento fatto apposta per voi: una rigenerante vacanza in montagna.

La montagna è l’ideale perché offre aria pura, verde a perdita d’occhio, natura incontaminata, animali e piante di ogni genere. E poi la possibilità di praticare un po’ di attività fisica all’aperto, finalmente senza avere il fondato timore di essere travolti da una macchina in corsa all’ennesimo giro dell’isolato. E oltre al jogging, si può praticare l’arrampicata, lo sci, l’escursionismo o la canoa, il nuoto, il windsurf, se la località è affacciata su un lago. Insomma, sicuramente non si corre il rischio di annoiarsi.

Ma se invece temete l’attività fisica con tutte le vostre poche forze e di muovere le membra in vacanza non avete la minima voglia, c’è sempre l’opzione terme, dove non solo ci si può prender cura della propria salute, ma anche del relax con  massaggi e trattamenti anti-stress dei tipi più vari. A unire entrambe le soluzioni ci pensa il Trentino Alto Adige, dove ci si può far rapire dallo sguardo selvaggio della natura incontaminata e, allo stesso tempo, sollazzarsi in panciolle con le acque curative.

E se qualcuno è titubante all’idea di prenotare una vacanza in un luogo termale, gli basterà sapere che ci sono numerose aree attrezzate, verificabili attraverso la ricerca sul web di “campeggi Terme di Comano”, adatte dunque a tutte le età e tipologie di viaggiatore. E se è proprio il campeggio l’idea che fa per voi, allora non potete esimervi dal digitare “campeggi Valli Giudicarie”: il posto migliore per una immersione totale nella natura.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl