E' tornata la mucillagine?

19/mag/2011 16.20.32 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 <!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } A:link { so-language: zxx } -->

Avete appena visto le previsioni del tempo digitando su internet “meteo Caorle”? Il caldo improvviso di questo weekend vi sta facendo pensare alle vacanze e state cercando “alberghi Caorle”? Proprio negli ultimi giorni lungo il litorale veneto è tornato l'incubo della mucillagine. Ad una settimana dall'assegnazione delle bandiera blu in questa zona (che decreta le spiagge con il mare più pulito d'Italia) sono comparse nel mare diverse chiazze gialle, con alcuni residui sulla spiaggia che da lontano sembravano polline, ma dopo alcune osservazioni più attente si è visto che si tratta di una melma molto simile alla mucillagine. Dopo le segnalazioni degli abitanti e dei bagnanti, alcuni tecnici hanno effettuato degli esami per capire la natura di questo materiale, che fortunatamente non è risultato né tossico, né inquinante: si tratta di una normale prolificazione di alghe. Tra le cause probabilmente l'aumento improvviso delle temperature che ha permesso questa “fioritura” nel mare. Infatti in questi giorni gli operatori turistici hanno registrato i primi affollamenti nelle località di Jesolo e Caorle, confidando in una stagione balneare “tutto esaurito”; ma l'incubo degli anni scorsi ha allarmato i bagnanti, allontanandoli dalla zona e scoraggiandoli ai primi tuffi. I tecnici dell'Arpav (l'Agenzia Regionale per la Prevenzione e protezione Ambientale del Veneto) hanno confermato il passaggio temporaneo di queste alghe, rassicurando gli operatori turistici dalle preoccupazioni per la stagione turistica 2011. Questo fenomeno dovrebbe scomparire nel giro di poco tempo, inoltre le spiagge saranno ripulite del tutto per lasciare liberi i bagnanti di godere del bel tempo e dei bagni lungo il litorale veneto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl