Valli incontaminate a pochi passi da casa

22/mag/2011 19.20.09 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per alcune persone organizzare una vacanza diversa dal solito significa scappare da qualche altra parte del mondo. Magari in un paese che mantiene usi e costumi tradizionali ma completamente diversi da quelli del nostro Paese, dove provare del cibo che non abbiamo mai assaggiato e dove fare delle foto esotiche e con dei colori inediti per la nostra sensibilità. Ma è possibile, anche senza affrontare un viaggio infinito, che ci costringe a rimanere su un aereo per una quantità di ore pari a quasi una giornata intera, scoprire una serie di sensazioni molto simili a quelle di un viaggio da Marco Polo anche rimanendo nel proprio paese.  Come fare? Cominciamo a cercare su un qualsiasi motore di ricerca le parole “campeggi valle dei Mocheni” oppure “campeggi Lago di Garda”, cerchiamo di prenotare facendo combaciare le disponibilità delle strutture della zona con i giorni che abbiamo scelto per le nostre ferie, rispolveriamo la nostra vecchia tenda o compriamone una nuova (i modelli più recenti sono molto più leggeri e maneggevoli) e organizziamoci per partire. Una volta stabilito il proprio campo nelle valli del Trentino scoprirete come gli scenari incontaminati di questa zona sono affascinanti quanto le esotiche spiagge che trovereste agli antipodi della terra. Sarete completamente immersi nella natura selvaggia e allo stesso tempo in contatto con le realtà degli insediamenti che hanno mantenuto la propria integrità culturale, enogastronomica e linguistica. Nella valle dei Mocheni infatti, oltre alla difesa delle feste e delle usanze tradizionali, sopravvive l’uso della lingua mochena, derivata all’antico bavarese. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl