Dove vai in ferie? Parti per il campeggio

04/giu/2011 15.06.59 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ormai siamo alle porte dell’estate e non tutti hanno organizzato le vacanza. Come utilizzare i propri giorni di ferie e come delineare i momenti che avrete di relax quando mancano pochi giorni alla partenza? Una delle possibili soluzioni è quella di recuperare la propria vecchia tenda, il materassino e il sacco a pelo e partire con un grande zaino per fermarsi in un campeggio. Portando solo lo stretto necessario, riuscirete a godervi una vacanza a contatto con la natura in cui potrete improvvisare di giorno in giorno. Se le vostre attrezzature sono davvero datate, o se nel frattempo avete creato una famiglia, avrete soltanto bisogno di aggiornare alcuni strumenti che potrebbero non fare più al caso vostro. Per esempio potreste interessarvi alla ricerca di una tenda familiare oppure puntare direttamente su un camper o una roulotte per avere tutto a disposizione fin dalla partenza. Un frigorifero portatile poi potrà tornare utile per mantenere sia se avete figli molto piccoli che per tenere vivande e bibite in fresco.

 

Per cominciare a pensare la vacanza che vi riporterà ai tempi della vostra giovinezza cominciate a scegliere una destinazione, e non serve recarsi all’estero per una vacanza da sogno. Zone suggestive, dove poter trovare campeggi organizzati con tutte le strutture di cui avrete bisogno, sono per esempio le valli del Trentino. Oggi con il web è tutto più facile. Cercate su un motore di ricerca le parole “campeggi nella Valle dei Laghi” oppure le parole “campeggi nelle Dolomiti di Brenta” per conoscere le disponibilità della zona e per decidere il vostro itinerario. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl