Si spande il virus del Nordic Walking

Si spande ormai come un virus, ma non possiede controindicazioni bensì solo ricadute positive; stiamo parlando della camminata nordica, meglio conosciuta come Nordic Walking.

Persone Val di Fassa
Luoghi Finland, Italy
Argomenti sport, music

23/giu/2011 16.22.08 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si spande ormai come un virus, ma non possiede controindicazioni bensì solo ricadute positive; stiamo parlando della camminata nordica, meglio conosciuta come Nordic Walking.

Questa disciplina era praticata in Finlandia fin dagli anni trenta, soprattutto come allenamento nelle stagioni calde da parte degli atleti dello sci di fondo, ma solo negli anni ottanta e novanta si è pensato di farlo diventare uno sport a sé, adatto a tutti.

Per praticare questo sport sono sufficienti un paio di appositi bastoncini, da impugnare e utilizzare secondo una tecnica simile a quella dello sci di fondo; i bastoncini permettono un coinvolgimento di quasi tutta la muscolatura corporea, stimolando i muscoli della schiena, dell’addome, del petto e delle braccia, alleggerendo il carico che grava sulle articolazioni degli arti inferiori e sulla colonna vertebrale, migliorando l’ossigenazione corporea e la resistenza aerobica e apportando benefici all’apparato cardiocircolatorio.

Particolarmente diffuso nel nord Europa, dal 2003 è ufficialmente sbarcato anche in Italia, con la nascita dell’ANI (Associazione Nordic Fitness Italia).

Una delle regioni in cui il movimento è più diffuso è il Trentino, sia per l’elevato numero di praticanti dello sci di fondo, sia per la bellezza e la varietà dei percorsi, adatti a sportivi di ogni categoria.

Questa estate i più esperti potranno partecipare alla tredicesima edizione della Traslaval, il giro podistico a tappe della Val di Fassa che prenderà il via domenica 26 giugno per concludersi il 1° di luglio; coloro che vanno alla ricerca di pace e relax, per fare alcune camminate all’aria aperta senza troppo impegno, opteranno per il silenzio e la serenità della Valle del Vento, non violata ancora dal turismo di massa.

Basta prenotare il proprio soggiorno su “Agriturismo Cavedine” o “Agriturismo Cavalese” e, bastoncini alla mano, prepararsi alla partenza!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl