Cefalu hotel

Cefalù, ridente cittadina che si affaccia sulla costa tirrenica della Sicilia a 70 km a est da Palermo, è una delle principali attrazioni turistiche della regione.

Persone Sacramento, Santa Oliva, Antonello da Messina, San Leonardo, San Sebastiano, Sant'Andrea
Luoghi Italia, Europa, Sicilia, Palermo, Santissima Annunziata, Santissima Trinità, Cefalù, Gibilmanna, Santa Maria, Parco Naturale Regionale delle Madonie
Argomenti cristianesimo, architettura, arte, religione

03/lug/2011 15.45.02 Flyingtosicily.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Cefalù, ridente cittadina che si affaccia sulla costa tirrenica della Sicilia a 70 km a est da Palermo, è una delle principali attrazioni turistiche della regione.

Nonostante le sue dimensioni, ogni anno attrae centinaia di migliaia di visitatori provenienti per la maggior parte dall'Italia e dall'Europa (principalmente tedeschi e francesi). Durante la stagione estiva la popolazione può addirittura triplicare dando vita così a un movimento turistico non indifferente e a una vivace vita notturna.

La città fu fondata dai greci e deve il suo nome alla sua ubicazione su una roccia alta e scoscesa che forma un promontorio (Kefalé) che si proietta sul mare.

Cefalù è nota per le sue meravigliose spiagge e per il suo maestoso Duomo, la cui costruzione s'iniziò addirittura nel 1131.

L'esterno del Duomo è ben conservato ed è in gran parte decorato con intrecci di archi a sesto acuto. Su ogni lato della facciata sorge una massiccia torre di quattro piani. L'interno è meraviglioso ed è impreziosito dalla grande immagine del Cristo Pantocratore.

Altre chiese degne di nota di Cefalù sono Santa Maria dell'Odigitria, Santa Oliva col suo bel portale in tufo, San Sebastiano, Sant'Andrea, San Leonardo, L'Immacolatella, l'Oratorio del Santissimo Sacramento, la Cappella di San Biagio, la Chiesa del Purgatorio, la Santissima Trinità, la Santissima Annunziata e il Monastero di Santa Caterina.

Alcuni resti della città antica sono ancora ben visibili sulla sommità della roccia, mentre sulla sommità del Promontorio sorgono i resti di un importante castello saraceno.

Da non perdere a Cefalù è senz'altro il Museo Mandralisca che custodisce il celebre "ritratto d'ignoto" di Antonello da Messina.

Passeggiare per le viuzze del centro cittadino è un'esperienza indimenticabile: negozietti di artigianato locale, souvenir e  antiquariato colpiscono l'attenzione del visitatore così come le boutique della via Vittorio Emanuele, mentre il Corso Re Ruggero è un vero paradiso per gli intenditori del vino, ricco com'è di eleganti enoteche.

Da non perdere poi un buon gelato o un gustoso dolce di pasta di mandorla nella celeberrima Piazza Duomo.

Ricchissima è poi l'offerta gastronomica che, grazie alle decine e decine di ristoranti e pizzerie, è in grado di soddisfare persino i gusti dei palati più esigenti.

Anche i dintorni della cittadina normanna offrono tanto al visitatore: citiamo fra tutti il Santuario di Gibilmanna e lo splendido parco delle Madonie, ricco di boschi e di panorami mozzafiato.

Puoi includere una tappa a Cefalù della tua vacanza in Sicilia soggiornando in un hotel a Cefalù sul sito www.flyingtosicily.com, il portale per organizzare al meglio il tuo viaggio o la tua vacanza in Sicilia richiedendo gratuitamente un itinerario personalizzato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl