Alla scoperta di Torino dall'Itinerario reale

Oscurata dall'incanto di grandi città italiane come Firenze, Roma o Venezia, Torino non occupa un posto privilegiato tra le principali mete turistiche d'Italia.

Persone mago Merlino
Luoghi Roma, Alpi, Italia, Firenze, Torino, Venezia, Po, Valentino, Racconigi
Organizzazioni Nel centro
Argomenti edilizia, architettura

01/ago/2011 11.38.34 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oscurata dall'incanto di grandi città italiane come Firenze, Roma o Venezia, Torino non occupa un posto privilegiato tra le principali mete turistiche d'Italia. Ma per molti turisti, rappresenta un segreto ben custodito. In questo articolo ti segnaliamo alcuni dei tesori di questa affascinante città del nord d'Italia.

 

Ai piedi delle Alpi sorge una città elegante e aristocratica che sorprende ad ogni passo per la sua versatilità: Torino. Custode di un barocco contenuto ed esponente della più genuina razionalità urbanistica dei Romani, le sue strade, le sue piazze e i suoi palazzi meritano un percorso che li metta a nudo passo dopo passo.

L'Itinerario reale rappresenta uno dei modi più appassionanti per conoscere Torino. Formato da decine di palazzi, castelli e ville signorili dove il tempo sembra essersi fermato, l'itinerario consente di ripercorrere i luoghi dove una volta si annidava il potere dei Savoia.

Incanti cortigiani

Nel centro della città si erge il Palazzo Reale, la residenza più antica e importante dei Savoia. Con tre secoli di storia alle spalle, oggi il palazzo è simbolo di un antico potere e di un gusto sobrio e raffinato. I 107 metri di lunghezza della sua facciata sono un vero e proprio prodigio dell'architettura barocca, maestosa e perfettamente equilibrata.

Varcandone le porte, incontrerai un lusso che sa meravigliare senza arrivare ad essere eccessivo: pavimenti bellissimi, soffitti decorati da affreschi, raffinate porcellane ed enormi finestre panoramiche che lasciano entrare torrenti di luce. Assolutamente imperdibile è la Sala del Trono, una trama di legno e oro di innegabile impronta barocca.

In netto contrasto con le forme bianche e contenute del Palazzo Reale, si erge il Palazzo Carignano, considerato uno degli edifici più originali del barocco italiano. La sua facciata è un gioco di linee concave e convesse insolito per l'architettura dell'epoca, che risalta ancora di più grazie alle tonalità rosse dei mattoni.

Il suo interno è uno spazio luminoso per il marmo bianco che riveste le pareti e che di tanto in tanto si fonde con toni smeraldo. All'interno una ricca decorazione in stucco e bellissimi affreschi risalenti al XVII secolo sapranno toglierti il respiro.

Paesaggi bucolici

Il Castello del Valentino sembra un'immagine ricavata da un racconto fiabesco: i suoi tetti blu coronano una facciata di un bianco impeccabile, circondata da una vegetazione esuberante. In ciascun angolo si apprezza l'influenza francese, soprattutto nella sua decorazione interna. Non dimenticare di visitare la Sala dello Zodiaco, il cui affresco centrale raffigura il fiume Po con le fattezze di Poseidone.

Senza dubbio, tra tutte le residenze reali, una delle meglio conservate è il Castello di Racconigi che ancora oggi ostenta le sue decorazioni originali. Si tratta di un imponente castello costruito con mattoni rossi e tetti a pagoda. Al suo interno avrai l'impressione di trovarti dentro a una pietra preziosa con diverse sfaccettature, dove gli ambienti custodiscono tutte le tendenze stilistiche a partire dal XVIII secolo. Tra questi non passerà inosservato il Gabinetto etrusco, con i suoi raffinatissimi mosaici iridescenti.

Il Parco reale è un'altra delle attrazioni del castello. Nei suoi oltre 170 ettari di verde, colori, profumi, suoni e luci si mescolano per ricreare un ambiente da magia. Potrai fare romantiche passeggiate a piedi o a bordo di una carrozza per raggiungere l'Isola del Tempio o la Grotta di Merlino.

Se sei un amante dell'Italia e in occasione del prossimo fine settimana o del prossimo ponte desideri conoscere una nuova città, non esitare a consultare le numerose offerte di voli economici e di hotel a Torino, per organizzare una gita a tua misura, senza prosciugare il portafoglio.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl