COMUNICATO STAMPA: OTTIMO RISCONTRO PER L'APERTURA FERRAGOSTANA DEL COMPLESSO DI SANTA MARIA ASSUNTA DI PERNOSANO DI PAGO DEL VALLO DI LAURO

16/ago/2011 16.15.58 Associazione Meridies Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

COMUNICATO STAMPA

OTTIMO RISCONTRO PER L'APERTURA FERRAGOSTANA DEL COMPLESSO DI SANTA MARIA ASSUNTA DI PERNOSANO DI PAGO DEL VALLO DI  LAURO

 

 

Nola- Domenica 14 e lunedì 15 agosto è ritornata protagonista l'arte nel territorio nolano e nel Vallo di Lauro, grazie all'apertura straordinaria del magnifico cmplesso di Santa Maria Assunta di Pernosano di Pago del Vallo di Lauro. Grazie all'impegno dei volontari delle associazioni Meridies e Pro Lauro, coordinati dall'architetto Giuseppe Mollo, studioso e "padre" dell'importantissimo sito archeologico e storico-artistico rinvenuto nella frazione di Pernosano del Comune di Pago del Vallo di Lauro, numerosi visitatori hanno potuto conoscere e apprezzare lo straordiario patrimonio artistico risalente all'VIII secolo. Tantissime persone hanno così potuto ammirare le più antiche raffigurazioni conosciute della principale triade dei santi nolani Felice, Paolino e Massimo, oltre agli altri spledidi affreschi dedicati a S. Cecilia o al particolarissimo velario dipinto a cerchi intrecciati. L'apertura straordinaria, voluta anche per la contemporanea festa dedicata all'Assunta, ha dato la possibilità a moltissimi cittadini del territorio, e in particolare di Pago del Vallo di Lauro e del lauretano di scoprire questo magnifico gioiello d'arte e di storia posto, praticamente, sotto casa. L'iniziativa è stata anche l'occasione per l'Arch. Giuseppe Mollo di fare il punto della situazione sullo stato del sito e sul suo futuro: "Tra le priorità quella di definire insieme all’amministrazione comunale  e all’ufficio beni culturali della diocesi di Nola modelli di gestione idonei e condivisi tesi sia alla tutela del complesso archeologico e monumentale che alla promozione e sensibilizzazione del pubblico fin dall’età scolare, in uno con iniziative rivolte alla valorizzazione delle risorse culturali del territorio, ovvero stimolare nuove ricerche giacchè il quadro delle conoscenze è ancora lontano dall’essere completato. Il laboratorio di ricerche medievali intitolato ad Emile Bertaux da un lato, le istituzioni scientifiche preposte alla tutela e soprattutto le associazioni di volontariato operanti sul territorio sono sempre pronte e disponibili a camminare insieme lungo quel percorso conoscitivo denominato il cantiere della conoscenza iniziato già sedici anni fa". "Il territorio nolano è ricco di beni culturali straordinari - ha ribadito Angelo Amato de Serpis, già Presidente di Meridies - che attendono solo di essere valorizzati nel modo giusto, ma non potranno attendere per sempre. Associazioni come Meridies, la Pro Lauro e altre stanno facendo tanto per questo territorio e per il suo patrimonio culturale, ma se non si attuano le giuste sinergie tra associazioni, istituzioni e popolazione locale, si perderanno tanti, troppi treni, che potrebbero non passare più. Meridies a settembre partirà, in collaborazioni con altri enti e associazioni, con un'altra significativa iniziativa di valorizzazione dal titolo SettembrARTE, ma per questo attendiamo ancora un po'". 

 

INFO Chiesa Santa Maria Assunta di Pernosano: http://www.meridies-nola.org/altre/pernosano.htm

INFO : ASSOCIAZIONE MERIDIES

Via S.Francesco I trav.dx,13 - 80035 Nola

tel. 3384154925 - 3274653901-�“ 3475461957

mail: info@meridies-nola.org 

website: www.areanolana.it


 

Nola lì, 16.08.2011

 

ISCRIVITI A MERIDIES E ALLA LIBRERIA GUIDA NOLA SU FACEBOOK:
Meridies:
http://www.facebook.com/group.php?gid=40702597257&ref=ts
Libreria Guida Nola: http://www.facebook.com/group.php?gid=46595451558&ref=ts
Dona il 5 per mille a Meridies: 92013450637

 

 

 

INFO: www.areanolana.it

 

Hai ricevuto quetsa mail in quanto iscritto alla mailing list dell'Associazione Meridies. Se non intendi ricevere informazioni e comunicato dal sito www.areanolana.it di Meridies puoi cancellare il tuo indirizzo di posta elettronica dalla nostra lista rispondendo alla newsletter ricevuta con oggetto "cancellami". I dati in possesso dell'Ufficio Stampa sono trattati in rispetto all'art. 7 del codice della Privacy  (d. lgs 196/2003), sulla tutela dei dati personali e saranno utilizzati al fine di aggiornarti sulle notizie da te prescelte.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl