In autunno a Ravenna "arrivano" Fantomas e Padre Brown ANTICIPAZIONI

In autunno a Ravenna "arrivano" Fantomas e Padre Brown ANTICIPAZIONI.

Persone Pierluigi Papi, Onofrio Catacchio, Luigi Bernardi, Karel Thole, Guido Pasi, Franco Calandrini, Nelli Divier, Diana Lama, Roberto Costantini, Andrea G. Colombo, Simon Toyne, Ilaria Milandri, Lorenza Ghinelli, Alessia Gazzola, Gino Severini, Gilbert Keith Chesterton, Pierre Souvestre, Marcel Allain, Giorgio Scerbanenco, Volodymyr-Giorgio, Brown Dal, Brown ANTICIPAZIONI, Isaac Newton
Luoghi Ravenna, Kiev, Sant'Alberto, comune di Ravenna
Organizzazioni Casa Melandri, Foschi Editore, Pier Luigi Nervi, Pa.Gi.Ne. Il
Argomenti letteratura, editoria, teatro

25/ago/2011 11.24.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ANTICIPAZIONI

 

In autunno a Ravenna “arrivano” Fantomas e Padre Brown

Dal 24 settembre al 9 ottobre prenderà vita la nona edizione di GialloLuna NeroNotte,

il festival dedicato alla letteratura gialla e noir organizzato dall’associazione Pa.Gi.Ne.

 

Il 2011 è un anno ricco di anniversari. Alcuni molto noti, altri meno ma altrettanto importanti. Alcuni esempi in campo letterario. Il 28 luglio 1911 nasceva a Kiev da padre ucraino e madre italiana Volodymyr-Giorgio Šerbanenko, ovvero Giorgio Scerbanenco, scrittore prolifico e versatile, padre della generazione dei “giallisti” italiani degli anni Settanta. Nel febbraio dello stesso anno due scrittori francesi, Marcel Allain e Pierre Souvestre, avevano iniziato la scrittura di un romanzo che avrebbe cambiato il panorama del “poliziesco” europeo, Fantomas. Ancora: nel 1911 viene pubblicata “L’innocenza di padre Brown”, raccolta di dodici racconti di Gilbert Keith Chesterton, precedentemente pubblicati su riviste e quoditiani: Padre Brown, dunque, primo investigatore “per volere di Dio”.

 

Tutti questi anniversari, e molto altro, saranno in qualche modo celebrati nell’ambito della nona edizione del festival letterario GialloLuna NeroNotte, che in questo 2011 si svolgerà a Ravenna dal 30 settembre al 9 ottobre, con un prologo il 24 settembre a Sant’Alberto; e un epilogo a teatro, in dicembre, grazie alla collaborazione della rassegna “Nobodaddy”.

 

L’edizione 2011, però, punta con maggior forza degli anni precedenti sui giovani; sia dal punto di vista anagrafico, sia da quello professionale. La Manica Lunga della biblioteca Classense ospiterà, infatti, una grande mostra, realizzata con i lavori degli studenti del Liceo Artistico Pier Luigi Nervi e dell’Istituto d’Arte Gino Severini, intitolata “L’anima gialla degli studenti”. E ancora “Il giallo dei debuttanti”, una nuova sezione del festival che ogni anno presenterà le opere prime di autori italiani. In questo 2011 si tratta di tre donne: Alessia Gazzola (che ha esordito con il romanzo “L’allieva”, edito da Longanesi), Lorenza Ghinelli (con il suo “Il divoratore”, Newton & Compton), Ilaria Milandri (“Visione cieca”, Foschi Editore). Saranno a Casa Melandri sabato 1 ottobre, alle 18.

Confermata la collaborazione con il Comune di Ravenna e, nella Notte d’Oro (8 ottobre), arriverà sempre a Casa Melandri lo scrittore inglese Simon Toyne, per presentare l’inquietante romanzo “Sanctus” (Sperling & Kupfer).

Gli altri incontri porteranno a Ravenna: Andrea G. Colombo e l’esordiente Roberto Costantini, Diana Lama e Divier Nelli. Ravennati sono invece Franco Calandrini e Guido Pasi che presenteranno le loro ultime fatiche letterarie

 

Da citare anche una seconda mostra, Da Fantomas a Fantomax, dedicata dai 100 anni del personaggio creato da Alain e Souvestre, con le copertine dell’edizione italiana dei romanzi, realizzate da Karel Thole fra il 1963 e il 1966; e tavole della graphic novel realizzata da Luigi Bernardi e Onofrio Catacchio, edita quest’anno.

 

Per informazioni: tel. 335 6485088 www.gialloluna.it

 

 

Ufficio stampa: Pierluigi Papi, tel. 338 3648766   ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl