Autunno in Trentino 2011: torna a Trento il festival dei prodotti tipici e della cucina trentina

Autunno in Trentino 2011: torna a Trento il festival dei prodotti tipici e della cucina trentina.

Luoghi Dolomiti, Trentino Alto Adige, Trento, Moena, Val di Sole, Valle di Non
Argomenti alimenti, gastronomia, enologia

05/set/2011 12.53.11 Alessandra Storti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche quest’anno il capoluogo trentino ospiterà uno degli eventi più amati dagli appassionati di turismo enogastronomico. Una ghiotta occasione per conoscere ed assaporare le prelibatezze del Trentino, un appuntamento imperdibile con il gusto e la tradizione.

Per chi ama la vacanza enogastronomica, alla scoperta dei prodotti tipici e della cucina tradizionale,  il Trentino è la meta ideale, una vera e propria tappa obbligata per i buongustai.
Dalle Mele della Val di Non al formaggio Puzzone di Moena, dai salumi alla polenta, dalle castagne ai funghi. Il Trentino offre agli amanti della buona tavola un incredibile mix di colori, profumi e sapori.

La varietà dei prodotti e dei sapori del Trentino si deve ad una morfologia ricca e fiorente, derivante dal connubio tra il microclima mediterraneo del Lago di Grada e l’ambiente tipicamente alpino.
Oltre alle numerose varietà di mela (dalla Golden alla Renetta, dalla Red Delicious alla Granny Smith)  si producono fragole, fragoline, mirtilli, ribes, more, lamponi.
Elemento centrale nella produzione locale sono i formaggi, da quelli freschi a quelli di lunga stagionatura,  con sapori che spaziano dal dolce al piccante.
Il Casolet della Val di Sole, il Trentingrana, lo Spressa delle Giudicarie: sono solo alcuni delle varietà più note prodotte nelle malghe dei pascoli alpini.
Altrettanto ricca è l’offerta degli insaccati, dalla mortadella alla Lucanica Trentina, alla Ciuìga del Banal, la cui lavorazione si svolge ancora secondo metodi antichi. E infine i vini, gli spumanti, i distillati, le grappe.

L’opportunità  di conoscere ed assaporare la cucina trentina con i suoi ingredienti semplici e genuini e le sue antiche ricette di montagna è offerta dall’evento enogastronomico Autunno Trentino.

Un festival dedicato a chi desidera scoprire e gustare il meglio della tradizione enogastronomica trentina ma anche l’occasione per incontrare le aziende produttrici  espressione della migliore produzione agroalimentare locale.
L’appuntamento per tutti è nel centro storico di Trento, dal 16 al 18 e dal 23 al 25 settembre. 

Nell’arco dei sei giorni si alterneranno ai fornelli i migliori chef provenienti dai territori delle Strade del Vino e dei Sapori, realizzando in diretta i piatti più gustosi e rappresentativi delle rispettive aree di appartenenza.
I vini trentini saranno invece al centro della kermesse Chef in Strada.
Scegliere un vino e abbinarvi il piatto più adatto, rovesciando la pratica dominante: è questa la logica alla base dell’originale competizione, che vedrà sfidarsi quattro tra i ristoranti più rinomati della città.
E ancora gare podistiche, mostre di funghi, percorsi di trekking urbano alla scoperta di paesaggi naturali e storici.

Per chi desidera soggiornare in quei giorni nel capoluogo trentino,  nel centro storico della città ha sede il Grand Hotel Trento, perfetto connubio tra tradizione, lusso e funzionalità.
L’albergo dispone di 136 camere, ristorante, bar, centro benessere  e sala congressi per un soggiorno all’insegna del relax nel cuore delle Dolomiti.
 
Se ami la cucina genuina e gli antichi sapori di montagna, non perdere l’appuntamento con Autunno Trentino 2011. Per prenotare il tuo soggiorno segui il link.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl