Calabria..una vacanza da scoprire

La Calabria è una regione ricca di storia e di natura che merita di essere scoperta passo passo con calma e apprezzandone le varie potenzialità.

Persone Martina Celegato, Carlo V, Santa Chiara, San Pietro, San Francesco d'Assisi, Mauro, Carmine, Prando
Luoghi Mediterraneo, Calabria, Tunisi, Corigliano Calabro, Paola, Santa Maria Maggiore, San Francesco, Sant'Anna, Sant'Antonio, Monte della Sila
Organizzazioni Prima Posizione srl
Argomenti edilizia, cristianesimo, architettura

05/set/2011 15.47.22 martinapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Calabria è una regione ricca di storia e di natura che merita di essere scoperta passo passo con calma e apprezzandone le varie potenzialità. Moltissime sono inoltre le strutture ricettive immerse nelle più suggestive cornici che di certo rappresentano ottime opportunità per una vacanza unica nel suo genere. Alloggiando per esempio in un Villaggio miniclub vicino a Corigliano Calabro si potranno scoprire le meravigliose terre della costa ionica che da sempre rappresenta uno dei mari più limpidi e azzurri del Mediterraneo e raccoglie numerosi siti di interesse storico e archeologico come il Castello Ducale e le numerosissime chiese che qui assumono una veste del tutto particolare vista la forte devozione cittadina. Tra le varie chiese della cittadina di Corigliano Calabro si possono di certo annoverare la Chiesa del Carmine, la Chiesa di Sant’Antonio, la Chiesa Collegiata di San Pietro, la Chiesa della Riforma, la Chiesa di Santa Chiara, la Chiesa Matrice di Santa Maria Maggiore, la Chiesa di San Francesco da Paola, il Romitorio di San Francesco, la Chiesa di Sant’Anna e la Parrocchia di san Mauro. Ognuna di queste costruzioni gode di una storia privilegiata che le hanno rese uniche nel tempo e nella tradizione tanto che una volta visitata una di certo non mi fare mancare tutte le altre.

Ma oltre alle numerose chiese a Corigliano, che è facilmente raggiungibile anche da Calabria campeggi più orientati verso le spiagge e il mare, si trovano anche dei monumenti che di certo sapranno raccontare più di questa terra che numerose guide cartacee e spiegazioni accademiche. Per esempio la Porta di Prando, porta civica integrata all’interno della cinta muraria cittadina sulla quale, nel ‘500 fu edificato il Palazzo Leonardis, dell’omonima nobile famiglia. Anche il Castello di San Mauro ha dato il suo contributo alla storia locale. Eretto nei primi anni del ‘500 ospitò Carlo V al ritorno dalla campagna di Tunisi. Il Ponte Canale, costruito alla fine del ‘400 con fine idrico (doveva servire per le condotte dell’acqua stessa), è un’opera tradizionalmente attribuita alla volontà di San Francesco da Paola ed è formato da due serie di arcate di mattoni sovrapposte l’una sull’altra.

Sicuramente navigando sul web o consultando la nostra agenzia di fiducia potremo trovare degli accattivanti Last minute villaggi calabria con i quali avere accesso sia alle splendide coste e litorali che qui trovano la loro massima espressione in piccoli luoghi isolati, spiagge selvagge e promontori di inaudita bellezza e coniugare anche una visita di taglio più culturale oppure più naturalistico alla scoperta dei numerosi parchi nazionali regionali. Uno su tutti il Parco della Sila a due passi da Corigliano che consente di vedere splendidi esemplari di Flora e Fauna locali con l’accurata spiegazione di guide e competenze locali a riguardo del territorio. Una vacanza perfetta quindi, che può coprire tutte le necessità e coniugare le esigenze di un’intera famiglia alla ricerca del relax e della scoperta.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl