Trentino? La disabilità nello sport non è un problema

07/set/2011 15.42.23 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mountain bike in Trentino?  La risposta è ovviamente positiva: non c’è niente di meglio che una passeggiata distensiva in bicicletta. E questo particolare modello si adatta perfettamente alle condizioni morfologiche della regione, coadiuvando in qualche modo l’avventura di chiunque voglia dilettarsi nel ciclismo mentre si trova, per vacanza o per lavoro, in questa magnifica regione. Valli, montagna: non vi è differenza. Il trentino è una regione caratterizzata dall’amore per lo sport. Un fattore questo riscontrabile nelle attività ludiche che normalmente vengono  organizzate in zona.

La presenza delle Dolomiti infatti non deve portare l’eventuale turista ad ipotizzare che tutte le attività connesse al turismo ed allo sport siano semplicemente legate alle arrampicate ed all’ice climbing. Ma soprattutto non si deve incappare nell’errore di pensare che si tratti di attività non disponibili per tutti. Praticamente ogni angolo della regione è organizzato in modo di creare degli adeguati  spazi. Sono molti i percorsi per diversamente abili in Trentino affinché anche chi presenta qualche problema di movimento possa godere appieno di esperienze che erroneamente vengono date come esclusiva per i normodotati.

Hand Bike, escursioni, corsi di sci: queste e molte altre attività vengono di continuo organizzate da diverse cooperative del luogo sorte proprio per rendere il divertimento e l’ambiente del Trentino accessibile a tutti. Non  si deve avere paura di buttarsi a capofitto in questa nuova e splendida avventura.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl