Settembre in Val di Fassa

Il sentiero tra Passo Principe e Rifugio Vajolet, nel cuore della Val di Fassa, sarà lo scenario, tanto suggestivo quanto inaspettato, della mostra intitolata "Dolomia Art".

Luoghi Trentino, Campitello di Fassa, Canazei, Val di Fassa, Catinaccio
Argomenti arte, linguistica

08/set/2011 11.54.46 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il sentiero tra Passo Principe e Rifugio Vajolet, nel cuore della Val di Fassa, sarà lo scenario, tanto suggestivo quanto inaspettato, della mostra intitolata “Dolomia Art”. Fino a settembre infatti, le Dolomiti e precisamente il gruppo del Catinaccio faranno da sfondo a questa originale mostra all’aperto di opere d’arte in metallo, ceramica, legno create nei laboratori artistici e poi esposte in un contesto naturale dichiarato,  non a caso, Patrimonio dell’Umanità.

La mostra sarà “visitabile” fino al 25 settembre. La fine dell’estate, quanto la morsa del caldo rallenta in valli e cittadine, è sicuramento uno dei momenti migliori dell’anno per visitare la Val di Fassa e tutto il Trentino.

Una tappa la merita sicuramente Campitello di Fassa, enclave ladina, situata nel cuore della valle da cui prende il nome. A pochi passi c’è anche un altro centro di rinomanza internazionale: Canazei, cittadina famosa per le sue piste da sci.

Per chi desiderasse prenotare una vacanza in questa valla baciata dal sole non rimane che cliccare alla voce hotel di Campitello di Fassa. Un’ultima curiosità. La Val di Fassa è stata premiata anche dalla prestigiosa “Guida Viaggi” per la qualità dell’accoglienza turistica, per la bellezza delle montagne e laghi e dei luoghi d’arte. Un motivo in più per soggiornare in un hotel di Campitello di Fassa

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl