PRN: A.A.A. - Anche i Vip cercano e offrono sul Web

07/dic/2011 09.00.50 PR Newswire Turismo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A.A.A. - Anche i Vip cercano e offrono sul Web

 
[2011-12-07]
 

MILAN, December 7, 2011 /PRNewswire/ --

- In occasione della partecipazione all'e-festival | Social Media Week, eBay Annunci ha intervistato quattro VIP italiani per conoscere esperienze personali, punti di vista e aneddoti sull'utilizzo degli annunci gratuiti on line, scoprendo che…anche i Vip cercano e offrono sul web! -

Ebbene si, anche il meraviglioso mondo patinato ne fa uso! Complice forse la crisi, o semplicemente la semplicità di utilizzo, i Vip cercano e offrono sul Web.

A rivelarlo è il sito eBay Annunci che, in occasione della partecipazione all'e-festival | Social Meda Week, ha deciso di intervistare quattro personaggi noti appartenenti ad ambiti differenti tra loro.

Si tratta di Lory Del Santo, provocante soubrette, Federico Moccia, scrittore di successo, Massimiliano Rosolino, atleta molto apprezzato e diventato da poco papà e infine Pierluigi Diaco, deejay e conduttore tv.

A tutti, chi più chi meno, è capitato di ricorrere agli annunci gratuiti on line o di avere a che fare con persone care che, quotidianamente, li utilizzano per le motivazioni più diverse.

È il caso di Lory Del Santo, estremamente affascinata dalla capacità del figlio di fare affari grazie agli annunci on line. Lei, per conto suo, vorrebbe disfarsi in rete di un regalo ingombrante ricevuto da un suo fan: un'enciclopedia Treccani.

Federico Moccia è invece un fanatico di orologi da polso e tramite annunci on line ne ha acquistati già 80, con una spesa cad dai 10 ai massimo 300 euro.

Massimiliano Rosolino, negato con la tecnologia, apprezza chi si muove bene su internet. In particolare fa riferimento a qualche sua amica che tramite annunci on line ha acquistato borse, telefonini ed è arrivata a portarsi via, per pochi euro, un abito da sposa griffatissimo. Lui venderebbe volentieri un suo trofeo o costume, specie se riuscisse a dare il ricavato in beneficenza.

Infine Pierluigi Diaco si è avvicinato al mondo degli annunci on line ingolosito dagli affari che i suoi amici facevano di continuo. Adora questo 'gigantesco luogo' in cui trovare oggetti di seconda mano, a volte in disuso e impossibili da trovare altrove e a cui accede restando comodamente seduto in poltrona. Lui in rete, cercherebbe soprattutto chitarre classiche, difficilmente reperibili nei negozi tradizionali.

LE INTERVISTE

Lory Del Santo, soubrette

Con il web lei ci sa fare, magari non tantissimo, ma insomma: se la cava. E comunque, se vuole andare sul sicuro, può contare su un valido aiuto direttamente in famiglia: il figlio Loren, appena 12 anni, eppure…

È proprio così bravo?

Di più: è un vero e proprio mago degli annunci on line in tutta Italia. Suonerà strano, eppure ha già fatto affari pazzeschi da solo, senza neanche consultarsi con me.

E lei lo lascia fare?

Ma certo, mi fido completamente. E poi, finché ottiene questi risultati, per me va benissimo così!

Che cosa mai ha comprato?

L'acquisto di cui va più fiero è una Playstation pagata meno di 100 euro. Un giorno me lo sono visto arrivare a casa con questo paccone e ho scoperto questo mondo sconosciuto. Mi sono resa conto che prima o poi me ne servirò anch'io, del dorato mondo degli annunci on line…

Per comprare o per vendere?

Più per vendere, credo: devo disfarmi di un regalo molto ingombrante.

Cioè?

Un'enciclopedia Treccani rilegata in pelle completamente intonsa, praticamente nuova. È stato il dono di uno spasimante. Non so proprio come gli sia venuto in mente di farmi un regalo del genere…

Federico Moccia, scrittore

Lui, con gli acquisti on line, ci sa fare eccome. Con una predilezione particolare: gli orologi.

Quando ha cominciato a frequentare i siti di annunci on line?

Non da tantissimo, ma neanche da poco: diciamo comunque da qualche anno.

E perché mai concentra la sua attenzione proprio sugli orologi?

Perché sono un collezionista, in particolare di tutti i modelli Bulova. Il primo me lo regalò mio padre, quindi è anche una questione affettiva.

E quanti ne ha comprati tramite annunci on line?

Ottanta.

Spendendo molto?

Per alcuni esemplari me la sono cavata con dieci euro, per altri ne ho spesi anche 300. Mai di più, però...

Le è anche capitato di vendere qualcosa?

Finora mai: se devo disfarmi di qualcosa che non utilizzo, preferisco strumenti più tradizionali, per esempio la parrocchia…

Massimiliano Rosolino, nuotatore

Si dichiara "completamente negato" per la tecnologia. Però per chi con mouse e tastiera ci sa fare, nutre un'ammirazione notevole.  Inoltre ha potuto vedere, tramite amici, che è molto più semplice di quel che potesse immaginare. Fa riferimento, ad esempio a quell'amica che con gli annunci on line "riesce a fare affari pazzeschi…".

Davvero è così brava? Che cosa compra?

Di tutto: borse, telefonini, è arrivata pure a portarsi via, per pochi euro, un abito da sposa griffatissimo.

Lei, invece, niente…

Già: non vado proprio d'accordo con il computer. Però l'idea di spulciare annunci sul web mi affascina un bel po'.

Che cosa comprerebbe?

Mah, un po' di tutto: di sicuro tecnologia, ma altrettanto di sicuro nulla che abbia a che fare con l'abbigliamento.

E perché mai?

In fatto di abiti sono molto esigente, forse troppo…

E che cosa metterebbe in vendita on line?

In realtà sono molto geloso delle mie cose, faccio fatica a disfarmi anche del superfluo. Venderei giusto quello per cui non ho proprio più nessuna attrattiva o legame sentimentale.

E se le proponessero di mettere in vendita on line un suo trofeo o un suo costume, per vedere l'effetto fa tra gli appassionati?

Se fosse a fini benefici, sì: l'ho già fatto una volta, seppure non su Internet, con il costume con cui ho vinto i mondiali del 2001.  E'stato uno dei pezzi forti, venduto a mille euro. Li valeva però, con tutta la fatica che ho fatto in acqua.

Ci riproverebbe anche sul web?

Perché no?

Pierluigi Diaco, deejay e conduttore tv

A furia di vedere alcuni tra i suoi migliori amici comprare e vendere tramite annunci on line e senza problemi, la curiosità è venuta anche a lui. E così, piano piano, si sta avvicinando al fantastico mondo.

Che cosa la incuriosisce di più?

Sicuramente il fatto che hai a disposizione un 'luogo' in cui trovare oggetti di seconda mano, a volte introvabili altrove e il tutto seduto a casa tua.

C'è qualcosa che comprerebbe in particolare?

Certo: chitarre classiche. Sono un grande appassionato e non è semplice trovare sul mercato tradizionale vecchi modelli e pezzi rari. Gli affari migliori, mi dicono gli amici, si fanno proprio grazie al web…

E che cosa venderebbe invece?

Non sono un tipo che ama vendere le sue cose, per la verità. Però, ora che ci penso: il giorno che troveranno il modo per disfarsi on line dei propri problemi, sarò sicuramente lì pronto davanti a monitor, tastiera e mouse per scatenarmi nella vendita…

Ebay Annunci (http://www.annunci.ebay.it/ebay-annunci) è il sito dedicato alle inserzioni gratuite locali che registra oltre 2.500.000 annunci attivi, pari a circa 40.000 nuovi annunci giornalieri.  Nato sull'onda del successo ottenuto da Kijiji in Italia, ha l'obiettivo di far incontrare (letteralmente!) domanda e offerta e permette quindi, a persone di una stessa città, di entrare in contatto tramite la pubblicazione di un annuncio - per la quale non c'è obbligo di registrazione - e vendere o cercare oggetti e servizi, attraverso un meccanismo di contatto e incontro semplice e intuitivo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl