Percorsi in Trentino

21/dic/2011 11.39.47 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una vacanza speciale a scoprire tutti gli aspetti del Trentino, una regione magica per la presenza di ambienti diversissimi tra di loro. Entrando nei confini della provincia autonoma di Trento attraverserete scenari lacustri, boschi e parchi naturali, valli incontaminate e cime innevate. Il vostro viaggio che sembrerà infinito potrà partire dal lago di Garda e di Molveno. Quindi troverete, oltre a dei paesaggi irripetibili (immaginate di avere da un lato un grande lago e dalla parte opposta una catena montuosa, sito riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’Unesco) la possibilità di praticate ogni sport che prevede acqua, stagione permettendo. Molveno è famosa per gli illustri riconoscimenti della gestione dei servizi e della qualità nel campo del turismo da parte del Touring Club Italiano e da Legambiente. Prima di arrivare alle cime innevate che si adeguano ai mesi invernali che stiamo attraversando sarà giusto passare per la val di Non, famosa soprattutto per la produzione di alcune varietà di mele riconosciute a livello internazionale. Si consiglia di fermarsi da queste parti per assaggiare il cibo locale, tra cui i canederli, la polenta, lo strudel e gli zelten.

Una volta rifocillati, tutti a sciare. Le località più famose del Trentino sono conosciute da tutti, per la qualità degli impianti e per la vita mondana che ogni anno si tiene da queste parti. San Martino di Castrozza, Madonna di Campiglio ospitano ogni anno migliaia di turisti. Sono pronte per voi piste da discesa, da fondo, per lo slittino e lo snowboard per i principianti e per i più esperti. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl