Avete perso i mercatini di Natale?

Avete perso i mercatini di Natale?

Luoghi Italia, Trentino Alto Adige, Europa del Nord, Trentino, Val di Fiemme, Val di Fassa, Valle di Non, Region Centrale
Argomenti commercio, folclore

06/gen/2012 12.24.02 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se anche quest’anno per il ponte dell’immacolata e per le vacanze di Natale siete rimasti nella vostra città a fare shopping nelle vie affollate del centro, avete perso una buona occasione per visitare il Trentino e farvi affascinare dagli annuali mercatini di Natale. Quella dei mercatini che cominciano alla fine di novembre e rimangono attivi fino ai giorni immediatamente precedenti alla natività è una tradizione che ormai da decenni ha preso piede nella regione più settentrionale d’Italia. Deriva dalle usanze dell’Europa del Nord e Centrale dove prima dell’arrivo dell’inverno i mercanti giravano per portare rifornimenti ai paesi delle zone più lontane dai grandi centri e gli artisti li seguivano per vendere le proprie opere. In Italia è dagli anni ’70 che, non solo in Trentino, si svolgono questi appuntamenti. Per molti turisti è l’occasione di comprare decorazioni per l’albero e per il presepe originali, regali particolari e diversi dal solito oltre che per assaggiare il cibo e il vino locale. Per i bambini è invece un’occasione per vivere una vacanza in un’atmosfera incontaminata e magica, tra i richiami al natale e le decine di manifestazioni e iniziative dedicata esclusivamente a loro. Una volta in Trentino poi non potrete non approfittarne per fare un giro e visitare le varie valli, dalla val di Non alla val di Fiemme e la val di Fassa. Per informazioni maggiori e per organizzare da subito la vacanza del prossimo anno cercate su un qualsiasi motore di ricerca le parole “mercatini di natale trentino”. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl