Marmolada, dove lo sciatore è di casa

07/gen/2012 21.30.18 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le piste da sci sulla Marmolada rappresentano il massimo per chi ha la passione per questo sport e per chi lo pratica non solo a livello amatoriale o come hobby, ma anche a livello competitivo ed agonistico. La Marmolada è uno dei gruppi montuosi delle Alpi che si estende tra le province di Trento (Trentino Alto Adige) e Belluno (Veneto). Grazie alla sua imponenza da secoli vanta il titolo di “Regina delle Dolomiti”. Gli sciatori appassionati di una specialità sciistica piuttosto che un’altra , dallo sci classico allo slalom, dallo sci di fondo allo snowboard, dallo sci alpino alla discesa libera possono trovare sulle vette della Marmolada l’impianto e la pista giusta per ogni sport sulla neve. Sulla Marmolada inoltre c’è la pista che vanta la maggior lunghezza di tutte le Dolomiti.

Si tratta della pista che parte da Punta Rocca a ben 3.269 metri d’altitudine e scende quasi di 2.000 metri arrivando fino a Malga Ciapela a quota 1.446 metri. La pista in questione è lunga oltre 12 km ed è corredata da una serie di altre piste che aggiungono chilometri e chilometri di neve sulla quale poter sciare. Fino a qualche anno fa sulla Marmolada era possibili praticare anche lo sci estivo, Dal 2003 però le condizioni dei ghiacciai e i conseguenti lavori di ammodernamento degli impianti hanno provocato la chiusura di alcune stazioni sciistiche durante i mesi più caldi. Ma è durante la stagione invernale che le piste sulla Marmolada danno il loro meglio. Se invece cercate in Trentino delle discese innevate in ogni periodo dell’anno, grazie anche ai cannoni sparaneve, un’opzione valida è rappresentata dalle piste da sci a Polsa.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl