Un inverno tutto da leggere

Biblioteca Nacional de España, Madrid La Biblioteca Nazionale di Spagna non ha sempre avuto il titolo di Biblioteca Nazionale.

Persone Barry Downs, Richard Archambault, Moshe Safdie, Hans Jorgen Holm, Joseph Emanuel, Johann Bernard Fischer von Erlach, Carlo VI, Santiago Calatrava, Norman Foster, Xavier Esteves, Livraria Lello, Lello Bookshop, Francois Mitterand, Carlo V, Filippo V, Carlo Magno
Luoghi Nacional de España, Europa, Canada, Portogallo, Svizzera, Germania, Danimarca, Parigi, Vienna, Francia, Spagna, Austria, Londra, Zurigo, Berlino, Madrid, Copenhagen, Vancouver, Singapore, Columbia Britannica, Regno Unito, Berlino, Porto, Aquisgrana
Organizzazioni Hastings Literary Institute, The Singapore Institution, Libreria Lello
Argomenti biblioteche, architettura, editoria, arte

17/gen/2012 12.36.49 alexander77 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Qui di seguito una selezione di 10 tra le più belle biblioteche del mondo, tutte da leggere!

Biblioteca Nacional de España, Madrid

La Biblioteca Nazionale di Spagna non ha sempre avuto il titolo di Biblioteca Nazionale. E' stata fondata da Filippo V nel 1711 ed ha aperto le sue porte nel marzo del 1712 come la "biblioteca pubblica reale". Nel 1836 passò come proprietà reale di appartenenti al governo, e poi divenne nota come la Biblioteca Nazionale e pubblica di Spagna. Come nel caso di Parigi, questo edificio è anche uno spazio espositivo ed ospita mostre temporanee aperte a tutti.

Voli Madrid

Bibliothèque Nacionale de France, Parigi

In Francia ovviamente la Biblioteca Nazionale si trova nella capitale, Parigi. Le sue origini risalgono alla Biblioteca Reale fondata al Louvre da Carlo V nel 1368. Nel 1998, il presidente francese Francois Mitterand ordinò la costruzione di un nuovo edificio, che contiene più di dieci milioni di volumi. Nel nuovo edificio esiste anche uno spazio espositivo.

Voli Parigi

Lello Bookshop - Porto, Portogallo

Un negozio di libri non è una libreria, ma si qualifica certamente come un luogo dove vengono conservati e venduti dei libri. La Libreria Lello, chiamata Livraria Lello in portoghese, è nota per la sua particolare struttura ed un vibrante colore rosa. Costruita nel 1906 da un professore di ingegneria, Xavier Esteves, dispone di libri antichi e nuovi, offre una meravigliosa esperienza per gli amanti dei libri e allo stesso tempo per gli appassionati di architettura.

Biblioteca Filologica della Libera Università - Berlino, Germania

La Biblioteca Filologica della Libera Università di Berlino è un'altra opera di Foster and Partners. Dalla fine della seconda guerra mondiale, la Libera Università ha rappresentato non soltanto una delle istituzioni simbolicamente più importanti della città, ma anche una delle università leader in Germania. Occupa un ruolo centrale nella vita intellettuale della capitale. La sua riqualificazione, a sua volta, comprende la ristrutturazione di edifici modernisti dell'università e la costruzione della nuova Biblioteca Filologia, che è stata costruita tra il 1997 ed il 2005.

Voli Berlino

Great Court e Reading Room, British Museum - Londra, Regno Unito

Se il nome di Calatrava è associato alla Biblioteca di Giurisprudenza dell'Università di Zurigo, l'architetto che ha realizzato la famosa Great Court è Norman Foster. Lui e il suo team di architetti hanno trasformato il cortile interno del British Museum nella più grande piazza pubblica e coperta d'Europa. Chiusa da uno spettacolare tetto in vetro, vede la famosa sala di lettura al centro.

Voli Londra

Biblioteca di Giurisprudenza dell'Università di Zurigo - Zurigo, Svizzera

Alcune librerie sono note per i grandi architetti che le hanno costruite. La Biblioteca di Giurisprudenza dell'Università di Zurigo è tra queste. E porta il nome del famoso architetto spagnolo Santiago Calatrava, che ha la suo ufficio principale a Zurigo. La biblioteca è stata aperta nel 2004, dopo 15 anni di progettazione e costruzione. L'edificio originale risale al 1908 e la versione estesa di Calatrava non può effettivamente essere vista dalla strada. La collezione della biblioteca conta circa 170.000 libri e 700 riviste.

Biblioteca Nazionale di Singapore - Singapore

La Biblioteca Nazionale di Singapore risale al 1823. A quel tempo, era molto legata alla fondazione della prima grande istituzione educativa della città, The Singapore Institution. Questa istituzione è oggi conosciuta come il Raffles Institution. Anche la Biblioteca Nazionale ha subito una grande evoluzione, all'inizio solo rispondendo alle esigenze di pochi privilegiati, ma con il tempo si è aperta a tutta la popolazione di Singapore. L'edificio della Biblioteca Nazionale ospita la Lee Kong Chian Reference Library e la Central Public Library.

Biblioteca Nazionale Austriaca - Vienna, Austria

La Biblioteca Nazionale Austriaca è la biblioteca accademica centrale della Repubblica d'Austria, e come tale, vanta una ricca storia e tradizione che risale fino al 14° secolo. La sua missione è di servire come "centro di informazione e di ricerca orientato al servizio del pubblico, come istituzione alla memoria nazionale e come centro di istruzione e cultura". La parte che merita una visita è la Sala dello Stato Barocco, una delle più belle biblioteche storiche del mondo. Fu l'imperatore Carlo VI che ordinò la costruzione di questa biblioteca di corte. Un'opera dell'architetto Johann Bernard Fischer von Erlach, costruita tra il 1723 ed il 1726 dal figlio Joseph Emanuel.

Reale Biblioteca Danese - Copenhagen, Danimarca

La Biblioteca Reale di Copenaghen è la più grande biblioteca dei paesi nordici. Serve sia la biblioteca nazionale della Danimarca, che la biblioteca universitaria di Copenaghen. La sua collezione comprende vari tesori storici. Per essere precisi, tutti i libri che sono stati stampati in Danimarca dal 17° secolo sono stati archiviati proprio qui. Incluso il primo libro danese, che risale al 1482. Nel 1906, Hans Jorgen Holm costruì il primo edificio, che si trova a Slotsholmen. Il salone centrale di questo edificio è una copia del Palazzo di Carlo Magno nella Cattedrale di Aquisgrana.

Vancouver Public Library - Vancouver, British Columbia, Canada

La Vancouver Public Library nasce all'incirca con la fondazione della stessa città, attorno al 1867. Quest'anno ha segnato la costruzione della prima segheria della zona, il Mulino Hastings. Nel corso degli anni, la zona intorno al Mills Hastings divenne la sede dell'Hastings Literary Institute. Una biblioteca centrale è stata costruita al 750 Burrard Street. Questo edificio, tuttavia, è diventato obsoleto e sovraffollato, e alla fine ha portato alla creazione della Library Square, una nuova biblioteca centrale. Gli architetti Moshe Safdie, Richard Archambault e Barry Downs vinsero il concorso per la progettazione della nuova biblioteca, inaugurata nel 1995. Oggi, la Vancouver Public Library è il terzo sistema bibliotecario pubblico del Canada. Ha più di 373.000 tesserati, che prendono in prestito oltre 9 milioni di pezzi all'anno.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl