BALNEAR SIB, APPREZZIAMO IL LAVORO DELLE REGIONI

BALNEAR SIB, APPREZZIAMO IL LAVORO DELLE REGIONI.

Persone Riccardo Borgo
Luoghi Roma
Organizzazioni Automobile Club d'Italia, Confcommercio, Unione Europea
Argomenti politica, internet, economia

25/gen/2012 13.36.35 Andrea Cauli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

BALNEARI: SIB, APPREZZIAMO IL LAVORO DELLE REGIONI

 

“Apprezziamo la presa di posizione, all’unanimità, da parte degli assessori regionali al Turismo per quanto riguarda la richiesta al Governo di attivarsi nei confronti dell’Unione Europea al fine di verificare la volontà di far uscire il demanio marittimo turistico dalla Direttiva Servizi” – afferma Riccardo Borgo, presidente del Sindacato Italiano Balneari/Confcommercio.

 

“Valutiamo positivamente anche l’impegno delle Regioni sulla definizione di una legge quadro che ridefinisca le regole del nostro comparto – continua Borgo. Riteniamo, comunque, fondamentale il ruolo che loro stesse possono svolgere in questo momento a tutela e salvaguardia di 30.000 imprese che costituiscono l’ossatura portante del sistema turistico balneare, un impegno che può portare anche ad una crescita ed ad uno sviluppo di questo settore a tutto vantaggio del turismo italiano”.

 

Roma, 25 gennaio 2012

 

Info: ufficio stampa S.I.B. 06.583921 -339.4500094

andrea.cauli@sindacatobalneari.it

www.sindacatobalneari.it

 




La presente comunicazione e' inviata dall'Automobile Club d'Italia. Gli eventuali dati da Lei forniti verranno utilizzati per comunicare esclusivamente con Lei e non verranno portati a conoscenza di terzi ma, ove necessario, comunicati all'interno della nostra Amministrazione. Nel caso invece la presente comunicazione Le fosse pervenuta per errore, La informiamo che la sua diffusione e riproduzione e' contraria alla Legge e La preghiamo di darcene prontamente avviso e di cancellare quanto ricevuto.

This electronic message contains information from the Automobile Club d'Italia. The information is intended to be for the use of the individual(s) or entity named above and will not be disclosed to third parties. Whenever necessary, however, the contents of this e-mail may be distributed within our company. If y ou have received this message in error, please be informed that disclosing or distributing it is strictly forbidden; you are also kindly requested to immediately notify the sender and destroy this


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl