Da occidente a est: Torino,Verona e le loro tracce storiche che fanno da trampolino verso il futuro

Da occidente a est: Torino,Verona e le loro tracce storiche che fanno da trampolino verso il futuro . "Torino non sta mai ferma" è lo slogan dell'amministrazione cittadina per rappresentare l'approccio al futuro della prima capitale del regno e questo messaggio promozionale trasmette senza dubbio l'atmosfera che ogni turista sarà in grado di cogliere non appena messo piede nel capoluogo piemontese.

Persone Giulietta, Romeo, William Shakespeare, Gallieno
Luoghi Torino, Piemonte, Veneto, Austria, Verona, Po, Il Cairo
Organizzazioni Hotel Torino, UNESCO
Argomenti architettura, arte, edilizia, storia

27/feb/2012 16.15.42 luca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 “Torino non sta mai ferma” è lo slogan dell'amministrazione cittadina per rappresentare l'approccio al futuro della prima capitale del regno e questo messaggio promozionale trasmette senza dubbio l'atmosfera che ogni turista sarà in grado di cogliere non appena messo piede nel capoluogo piemontese. Sarà sufficiente alloggiare in un Hotel Torino Centro e cominciare a passeggiare per rendersi conto di come storia e modernità, passato e presente si avvicinino e insieme facciano l'occhiolino ad un domani già alle porte. I grandi porticati del centro, edificati per permettere al Re di non bagnarsi neanche nelle giornate più infauste, fanno attualmente da cornice ad una delle città maggiormente all'avanguardia nel campo della grafica, dell'arte e della vita notturna. I reperti millenari dell'arte egizia, conservati in una collezione che si avvicina per valore a quella del Cairo sono ospitati in pieno centro in una sede recentemente ammodernata, mentre il Museo del Cinema, situato all'interno della Mole Antonelliana, famosa icona di Torino, è un brillante esempio di approccio moderno all'arte espositiva. Per chi volesse trascorrere un fine settimana a Torino, non possiamo che consigliare una scappata notturna ai Murazzi del Po, inossidabile cuore della movida torinese, dove pub, locali e discobar si affiancano dal tramonto fino alle prime luci dell'alba nell'ospitare il popolo della notte. Per gli amanti delle luci del giorno consigliamo invece un'escursione al Balòn, tradizionale mercato di materiale di modernariato, che ogni sabato mattina colora le piazzette intorno a Piazza della Repubblica, che ospita il mercato di frutta e verdura di Porta Palazzo. Dal Piemonte al Veneto per suggerire agli amanti dei weekend nei centri culturali una visita a Verona, rinomata ovunque per le vicende di Romeo e Giulietta, portate al mondo intero da William Shakespeare in una delle sue più conosciute opere, composta al termine del 16° secolo. Benché di elevatissima importanza ciò non è sufficiente a dare il dovuto omaggio alla città veneta: vi suggeriamo infatti di prenotare un Hotel nel centro di Verona su www.hotel-verona-centro.it e conoscere la struttura urbana e l'architettura del centro, patrimonio dell'umanità dall'UNESCO per il suo sviluppo millenario progressivo e senza battute d'arresto e per la perfetta efficacia del modello di città fortificata. Una delle perle del cuore cittadino è sicuramente l'Arena romana, meravigliosamente conservata e teatro tutt'oggi di affascinanti spettacoli durante la stagione estiva: edificata tra il 1° ed il terzo secolo d.c. venne inclusa nella cerchia delle mura cittadine in seguito al loro ampliamento ordinato da Gallieno, che nel duecentosessantacinque fece costruire ben 1300 metri di mura in soli sette mesi per estendere la difesa della città dalle invasioni dei barbari. L'Arena rappresenta il segno più antico dei vari reggenti della città, non mancano infatti testimonianze di considerevole peso storico residuo di coloro che seguirono agli antichi romani nel controllo della zona. Scopriamo quindi costruzioni ed opere risalenti al Medio Evo, della casata dei Della Scala, del periodo della reggenza veneziana e di quello del controllo dei signori d'Austria; non vi resta quindi che riempire la valigia e vedere da soli le meraviglie di questo incantevole centro..

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl