ROMA:PASQUA E PONTI, ALBERGATORI OTTIMISTI

22/mar/2012 09.37.01 Scripta Manent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Pasqua e Ponti le vacanze in tempo di crisi

Roma: albergatori ottimisti, complice un’attenta politica di marketing e le strategie di pricing.

 

 Comunicato stampa - marzo 2012

 

Per la Pasqua così come per le vacanze primaverili, le capitali europee e le città d’arte si confermano le mete più gettonate dei turisti italiani e stranieri. Roma è sicuramente ai primi posti non solo per il suo clima mite che consente di godere appieno le bellezze artistico culturali e  perché cuore della cristianità, ma anche per il nutrito calendario di eventi culturali e la ricca movida che la rendono ancora più allettante a chi intende concedersi qualche giorno di svago. Le prenotazioni per la Pasqua cominciano ad arrivare già da qualche giorno negli alberghi romani ma come precisa il presidente di Federalberghi Lazio, Giuseppe Roscioli, “é ancora presto per parlare di numeri”, anche perché “la tendenza è sempre più quella delle prenotazioni last minute, nella speranza di ottenere un prezzo più basso navigando fra le offerte della rete”. Roscioli, comunque, si dice ottimista: “Se non supereremo le cifre dello scorso anno, siamo certi che resteremo sullo stesso livello del 2011”. Nonostante la crisi economica abbia cambiato le abitudini dei viaggiatori e ridotto i budget, a concedersi qualche giorno di svago gli italiani non rinunceranno. “Abbiamo allineato le tariffe alberghiere al mercato”, precisa il Preidente della Federalberghi Lazio. E gli fa eco Ciro Verrocchi, direttore dell’InterContinental de La Ville, storico cinque stelle lusso in cima alla scalinata di Trinità dei Monti: “Un’attenta politica di marketing e nuove strategie di pricing ci hanno portato a conseguire risultati positivi in termini di presenze e ci fanno essere ottimisti anche per le prossime festività pasquali”. E in tempi di crisi anche i turisti che scelgono di pernottare in un 5 stelle tendono ad ottimizzare la spesa. “Sono sempre più numerosi coloro che usufruiscono delle offerte proposte dai siti internet, anche se quello che risparmiano sul costo della stanza lo spendono in extra o per lo shopping”, fa sapere Verrocchi ricordando che in linea con i dati dell’ITB World Travel Trends Report diffusi di recente a Berlino, “fra le new entries che registrano interessanti numeri in crescita, nella Città Eterna, ci sono i paesi del Sudamerica, principalmente  Brasile e Argentina, complice la robusta crescita economica e una valuta forte”. E cresce anche il numero dei turisti turchi e cinesi, mentre fra i flussi più consolidati quello dei russi continua a registrare anche nel 2012 un segno positivo: + 12,05% di arrivi ed il 15,28% di presenze, rispetto al mese di gennaio dello scorso anno, il mercato russo supera abbondantemente i tre giorni di permanenza media, anche a febbraio”. A testimonianza che a Roma il settore del turismo è quanto mai vitale nonostante la crisi, ci sono anche i dati dell’Ebtl (Ente Bilaterale Turismo del lazio) snocciolati dal delegato al turismo di Roma Capitale, Antonio Gazzellone: “Nell’ultimo biennio si è sfiorata quota due milioni di arrivi in più e si è superata la soglia dei quattro milioni di presenze in più. Nella top ten dell’incoming romano troviamo, per numero di arrivi: gli Usa al primo posto seguiti da Regno Unito, Germania, Spagna, Francia, Giappone, Russia, Canada, Olanda, Brasile e Cina. “Fra  le tante possibilità di svago per chi trascorrerà le festività pasquali a Roma - ricorda il direttore dell’InterContinental de La Ville - da non perdere è lo storico Festival di Pasqua che dal 31 Marzo all’8 aprile allieterà le giornate dei romani e turisti  con concerti che spaziano dalla musica polifonica e gregoriana ai capolavori dei grandi compositori del tardo romanticismo, nei più suggestivi luoghi della città, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti. Ancora musica al Tempietto, dove 8 e 9 Aprile sono previsti i concerti di Pasqua e Pasquetta.  Fra le mostre da non mancare:“Il genio del Tintoretto”, alle Scuderie del Quirinale e la mostra al Palazzo delle Esposizioni di Roma, “Guggenheim. L’avanguardia americana 1945-1980”. La domenica di Pasqua, risate assicurate in compagnia di Enrico Brignano al Palalottomatica con lo spettacolo “Tutto suo padre”.

 

Scripta Manent di Tiziana Conte

Ufficio Stampa  - InterContinental de la Ville 

Cell. 348.8139687 - Tel. 0699701624  scriptamanent@fastwebnet.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl