Il pato nel piatto

Allegati

07/mar/2006 06.03.33 Redazione www.urbinoeilmontefeltro.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Prato nel Piatto: ConoScienze ritrovate
Aprile-Giugno 2006 Rivolto agli amanti della natura e agli appassionati del mondo delle erbe spontanee, ricco di aspetti che spaziano dalla salute alla estetica, dalla tradizione popolare alla gastronomia

Dopo il successo della scorsa edizione torna "Il Prato nel Piatto", un'occasione nuova e originale per conoscere Urbino e il Montefeltro: non solo le bellezze artistiche e architettoniche ma un ambiente naturale spesso incontaminato dove l’attenzione sarà rivolta, in particolar modo, al mondo delle erbe spontanee.

Il Prato nel Piatto è rivolto agli amanti della natura e agli appassionati del mondo delle erbe spontanee, ricco di aspetti che spaziano dalla salute alla estetica, dalla tradizione popolare alla gastronomia fino alla magia.
Un' occasione per conoscere con l'aiuto di figure professionali quali sociologi rurali, esperti di bio-dinamica, bio-architettura ed erboristi  l’aspetto salutistico delle erbe, il loro utilizzo spaziando dalla cosmesi all’artigianato fino ad arrivare in cucina ritrovando i sapori di una volta tra zuppe, paste ripiene, insalatine di campo e torte salate…

Nei B&B, Country House e Agriturismi scelti per la loro filosofia di vita e di ospitalità, ciascun ospite avrà occasione di vivere e appropriarsi delle conoscenze ritrovate rendendosi conto della ricchezza naturale e culturale ed anche spirituale dei nostri luoghi.
E come accadeva nel mondo della civiltà contadina non mancherà il momento di festa: l’aia si animerà di musica, danze popolari e saporiti piatti.

Sono 6 i  weekend proposti, da quello di Pasqua fino a giugno a quello di San Giovanni, in cui la notte delle streghe diventa l’occasione per riscoprire antiche tradizioni magiche, dando vita ad una gioiosa festa tra musica e danze.

CALENDARIO EVENTO 2006

PASQUA Dal 14 al 17 aprile: VERDE MANGIARE  215 euro
B&B Fior di Ape – URBINO (Tel. 329-3541033).
La proposta comprende 3 notti in B&B, Country House, Agriturismo; 2 cene ristorante – agriturismo, 1 “Aia in Festa”;1 guida professionale turistica (con biglietto ingresso a Palazzo Ducale, Casa natale di Raffaello, Museo Diocesano, Oratorio di San Giovanni, Oratorio di San Giuseppe);1 guida naturalistica-ambientale professionale.

Insieme alla sociologa rurale (dott.ssa G.Picchi) si raccoglieranno e si elaboreranno, in tradizionali ricette, le erbe spontanee.
Erbe: Farinello bianco, Piantaggine maggiore o Cento Nervi, Centocchio, Falsa Ortica Rossa.

Dal 21 al 25 aprile: I FIORI DEI "SEMPLICI"  250 euro
B&B Ca Il Governatore – URBINO (Tel.0722-327060).
Il pacchetto comprende 4 notti in B&B, Country House, Agriturismo; 3 cene, 1 “Aia in Festa”; 1 guida professionale turistica + biglietti ingresso Palazzo Ducale, Casa natale di Raffaello, Museo Diocesano, Oratorio di San Giovanni, Oratorio di San Giuseppe;1 guida naturalistica-ambientale professionale.

Si terrà un laboratorio per proporre semplici rimedi dimenticati, tra tisane e preparati cosmetici proposti dalla sociologa rurale dott.ssa G.Picchi e dall’esperto in coltivazione di erbe officinali Anton Rainer.
Erbe: Bardana, Camomilla, Cappuccino dei campi, Menta dei Campi.

Dal 28 aprile all’1 maggio: FARE PER RI-AMARE 215 euro
Country House Locanda LE QUERCE - FRONTINO (Tel. 0722.71370).
Il pacchetto comprende 3 notti in B&B, Country House, Agriturismo;  2 cene, 1 “Aia in Festa”; 1 guida professionale turistica + biglietti ingresso Palazzo Ducale, Casa natale di Raffaello, Museo Diocesano, Oratorio di San Giovanni, Oratorio di San Giuseppe;1 guida naturalistica-ambientale professionale.
Raccolta e individuazione delle erbe tintorie con l’esperta sociologa rurale Graziella Picchi e laboratorio con l’architetto F.Crocetta per imparare l’arte tintoria con le erbe spontanee e l’applicazione in arredamento ed in bio-architettura.
Erbe:Amaranto comune, Rovo, Mughetto, Edera

Dal 19 al 21 maggio: FARMACIA A CIELO APERTO 160 euro
Agriturismo Ca’ Garbuglia – Isola del Piano, URBINO (Tel. 0721.720283)
Il pacchetto comprende 2 notti in B&B, Country House, Agriturismo; 1 cene, 1 “Aia in Festa”; 1 guida professionale turistica + biglietti ingresso Palazzo Ducale, Casa natale di Raffaello, Museo Diocesano, Oratorio di San Giovanni, Oratorio di San Giuseppe;
Nella suggestiva atmosfera di un orto officinale con l’esperta sociologa rurale Graziella Picchi ed il padrone di casa Anton Rainer, conoscitore e produttore di erbe officinali, laboratorio dove l’uso dei fiori e i suoi profumi possono interagire anche sullo sviluppo psicofisico delle persone, preparazione di semplici toccasana per la vita di tutti i giorni.
Erbe:Iperico, Pilatro Erba di San Giovanni,Fanfara,Timo, Ulivo.

Dall’1 giugno al 4 giugno: SDRAIATI SUL PRATO 215 euro
Agriturismo Il Mulino della Ricavata - URBANIA (Tel. 0722.310326)
Il pacchetto comprende 3 notti in B&B, Country House, Agriturismo;  2 cene, 1 “Aia in Festa”; 1 guida professionale turistica + biglietti ingresso Palazzo Ducale, Casa natale di Raffaello, Museo Diocesano, Oratorio di San Giovanni, Oratorio di San Giuseppe; 1 guida naturalistica-ambientale professionale.
Dopo la raccolta delle erbe insieme alla sociologa rurale G.Picchi e la padrona di casa esperta conoscitrice di botanica e lavorazione ed essiccazione di fiori e piante, sig.ra Anna Faggi, si prepareranno pot-pourri del Montefeltro e menu’ a base di fiori ed erbe.
Inoltre l’appassionata e laureanda in tecniche erboristiche Marina Ruschetta realizzerà una serie di preparati per la cura della pelle e per il benessere psicofisico.
Erbe: Attaccamani, Rosa Canina, Gramigna, Ortica Pungente.

Dal 23 giugno al 25 giugno: CAMMINARE, MOVIMENTO DELL’ANIMA 160 euro
Agriturismo Ca Tommaso – Fermignano (Tel. 0722.331111).
Il pacchetto comprende 2 notti in B&B, Country House, Agriturismo; 1 cene, 1 “Aia in Festa”; 1 guida naturalistica-ambientale professionale.
Il monte e la sua magia: il Nerone, un percorso alla scoperta delle sue erbe buone e erbe delle streghe.Insieme agli esperti coinvolti in questa manifestazione Graziella Picchi, sociologa rurale, Anton Rainer produttore erbe officinali, Loretta Stella, studiosa dell’erbe cattive del monte Nerone e Marina Ruschetta laureanda in tecniche erboristiche, percorreremo i sentieri di un monte incontaminato e ricco di fascino.
Evento di venerdì 23 giugno: Erbe Buone e Erbe delle Streghe - solstizio d’estate. Cucina, teatro, musica e danze popolari: manifestazione rievocativa legata alle magiche tradizioni popolari della notte di San Giovanni ai piedi del fiabesco scenario di Palazzo Ducale di Urbino.
Erbe: Aconito Napello, Aglio Ursino, Belladonna, Veratro.

I pacchetti proposti sono di 4 o 3 giorni, ma è possibile partecipare anche singolarmente a soggiorni più brevi, cene o giornate singole.

Per informazioni:
web: www.ilpratonelpiatto.it
e-mail: info@ilpratonelpiatto.it

Tel e fax: 0722.320284
cell: 329.3541033

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl