Transito di Venere a Stoccolma

NOTTE ALL'OSSERVATORIO DI STOCCOLMA PER OSSERVARE CON IL TELESCOPIO IL TRANSITO DI VENERE Doppia festa in Svezia: il 6 giugno 2012, giorno di Festa Nazionale, Stoccolma diventa un luogo privilegiato per osservare sia il transito di Venere sia i festeggiamenti nazionali L'appuntamento è unico in quanto il prossimo avverrà l'11 dicembre 2117.

Persone Offerte, Galileo Galilei, Keplero
Luoghi Italia, Svezia, Stoccolma
Argomenti astronomia

03/mag/2012 19.41.21 GuidaStoccolma.eu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NOTTE ALL’OSSERVATORIO DI STOCCOLMA PER OSSERVARE CON IL TELESCOPIO IL TRANSITO DI VENERE

 

Doppia festa in Svezia: il 6 giugno 2012, giorno di Festa Nazionale, Stoccolma diventa un luogo privilegiato per osservare sia il transito di Venere sia i festeggiamenti nazionali

   

L’appuntamento è unico in quanto il prossimo avverrà l’11 dicembre 2117. Stiamo parlando del transito di Venere, un evento raro, che, dall’invenzione del primo telescopio di Galileo Galilei, è accaduto sono 7 volte: nel 1631, 1639, 1761, 1769, 1874,1882 e 2004. La data fatidica in questione è il 6 giugno 2012, quando Venere si interpone tra il nostro pianeta ed il Sole, rendendosi visibile come un disco nero che attraversa il Sole. Un fenomeno astronomico suggestivo. Se Keplero fu il primo a prevedere il transito di Venere nel 1631, nessuno però fu in grado di osservarlo perché i calcoli dell'astronomo non furono sufficientemente accurati da prevedere che non sarebbe stato visibile dall'Europa. Il transito di Venere il 6 giugno 2012 non sarà visibile dall’Italia in quanto avverrà di notte. In Europa, un posto privilegiato per osservare Venere sarà la Svezia, dove il sole sorge alle 3.30 del mattino e rende possibile l’osservazione.    

Foto: Flickr/Cimabue

Guidastoccolma.eu organizza per i turisti una visita guidata notturna all’Osservatorio di Stoccolma con tanto di osservazione con il telescopio e spiegazioni astronomiche durante il transito. Venere passa tra il sole e la terra dall’una di notte fino alle 7,30 del mattino. Durante questo particolarissimo fenomeno sarà possibile vedere Venere che oscura una piccola parte del disco solare, in pratica come se fosse un’eclissi solare.   L’osservatorio è stato costruito nel 1747, mentre la grandiosa cupola è del 1877; conserva un telescopio del 1910. Ora c’è un'altra cupola girevole che vanta le più moderne tecnologie a livello di architettura e apparecchiature scientifiche, come il telescopio Meade Lx200 che dà la possibilità di inserire la macchina fotografica e scattare fotografie spettacolari. Per vedere infatti il transito si deve vedere il sole quindi servono dei filtri potenti per non bruciarsi gli occhi.

Foto: Flickr/Fortenius

L’osservatorio è sua una collina in centro a Stoccolma e dalla terrazza si vede un bellissimo panorama sulla città. E dopo la nottata all’osservatorio, visita della città guidata: nel giorno della Festa Nazionale, Stoccolma offre parate, festeggiamenti e musica nelle principali piazze. Nel pomeriggio visita al museo Skansen, punto finale della celebrazione della Festa Nazionale con l’arrivo della famiglia reale in carrozza per salutare ufficialmente il popolo svedese.              

 

Offerte a partire da 360 Euro a persona 3 pernottamenti in camera doppia in hotel **** centrale a Stoccolma La quota comprende 3 pernottamenti in camera doppia in hotel **** centrale a Stoccolma 3 colazioni a buffet Guida parlante italiano per mezza giornata del terzo giorno (visita e giro della città) Ingressi e visita guidata all’osservatorio per seguire il transito di venere  

Foto: Flickr/Bengt Nyman

  Info per il pubblico: www.guidastoccolma.eu

info@guidastoccolma.eu

tel. 0046 73 70 28 28  

GuidaStoccolma

Vivstavarvsvägen 161 Lgh 1002

SE-122 43

Stockholm

Sweden

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl