Tra Pan di Zucchero, Masua e Nebida

Quando le vacanze sono agli sgoccioli in qualsiasi momento dell'anno, esiste la fusione di alcune parole che vi permetteranno di trascorrere i giorni che avete a disposizione nel migliore dei modi.

Persone Flavia
Luoghi Geominerario, Sardegna
Argomenti geologia, mineralogia, idrografia, ecologia

06/mag/2012 13.45.29 Davide Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quando le vacanze sono agli sgoccioli in qualsiasi momento dell' anno, esiste la fusione di alcune parole che vi permetteranno di trascorrere i giorni che avete a disposizione nel migliore dei modi. Queste parole sono traghetti, Sardegna e turismo infatti, prenotando dalle migliori agenzie o siti web on line i biglietti traghetti Sardegna, sarete assolutamente immersi in un ambiente da favola. Le scogliere di Nebida, Masua e Pan di Zucchero sono un patrimonio dell' umanità che si intersecano a sud della Costa in un' ambiente totalmente selvaggio che ricorda i paesaggi non contaminati che piacciono agli amanti dell' avventura. Il panorama è spettacolare e potrete godere della vista di rocce calcaree e violacee che incorniciano il faraglione sardo di Pan di Zucchero. E' alto circa 140 metri ed è tutelato dalla protezione ambientale come patrimonio incensurabile ed intoccabile. Per quanto riguarda invece l' insenatura di Masua, ci si trova in prossimità del Porto Flavia, che era conosciuto dai più per il giacimento minerario rinomato di minerali come zinco e piombo. La Sardegna è raggiungibile via mare con le navi livorno olbia. Sulla costa troverete splendide spiaggette che vi porteranno fino a Nebida dove potrete visitare il parco Geominerario anch' esso tutelato dalla lega per l' ambiente e la salvaguardia di posti meravigliosi che sono distribuiti su tutto il territorio nazionale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl