InterContinental De La Ville sponsor di Race for the Cure e...

07/mag/2012 18.09.19 Scripta Manent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

InterContinental De La Ville sponsor di Race for the Cure

 

Lo storico albergo romano sposa la solidarietà e lo sport in linea con la filosofia del gruppo IHG

 

 

L’attività sportiva come mezzo, ed allo stesso tempo metafora della salute e del benessere nei luoghi di lavoro: un concetto che sta molto a cuore al gruppo IHG sponsor delle Olimpiadi di Londra 2012.

 

 

Comunicato stampa

 

InterContinental De La Ville Roma partecipa, in qualità di sponsor, alla tredicesima edizione della Race for the Cure: l’iniziativa che esprimere solidarietà alle donne che si confrontano con il tumore al seno e che si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione. Tre giorni, dal 18 al 20 maggio, da dedicare alla salute, allo sport e al benessere, nello splendido scenario dello Stadio delle Terme di Caracalla, a Roma. “Ci sentiamo direttamente coinvolti in questa iniziativa di solidarietà sociale, anche perché nel nostro albergo abbiamo un nutrito staff di donne”, commenta Catia Bruno, Training & Development manager.  “Inoltre, rappresenta un’ottima occasione per utilizzare l’attività sportiva come mezzo, ed allo stesso tempo come metafora, della salute e del benessere nei luoghi di lavoro: un concetto, questo, che sta molto a cuore al nostro gruppo IHG sponsor delle Olimpiadi di Londra 2012”, aggiunge Ciro Verrocchi, direttore dell’InterContinental De La Ville”. E non a caso il gruppo IHG è stato inserito dalla rivista Fortune  nell'elenco delle 100 migliori compagnie in cui lavorare. Un riconoscimento speciale per il livello dei salari e l’attenzione alle donne e alle minoranze etniche.  Il 20 maggio, quindi, tutto il personale dell’InterContinental de la Ville di Roma sarà ai nastri di partenza, alle ore 10, per partecipare all’appuntamento che caratterizza la Race for the Cure: la corsa di 5 km e la passeggiata di 2 chilometri aperta a tutti: grandi e bambini, uomini e donne, competitivi e non competitivi. Lo Staff si sta avvalendo del supporto di Giorgio Frinolli (allenatore di alcuni celebri sprinters delle Fiamme Azzurre) e di Elidea, società di coaching e consulenza aziendale.

All’interno dello storico albergo in cima alla Scalinata di Trinità dei Monti è stato attivato un punto d’iscrizione alla Race for the Cure, per i clienti che vorranno approfittare dell’iniziativa per vivere la città in un modo diverso. Ma non solo: il personale dell’hotel potrà devolvere il 5x1000 alla Komen Italia: “Abbiamo inserito nella busta paga di maggio il materiale informativo”, precisa Catia Bruno e fa sapere che oltre ad ospitare la vicepresidente della Komen USA, l’hotel sponsorizzerà il cocktail con la stampa e le istituzioni. Un’occasione la Race for the Cure per scoprire il fascino di Roma in un modo diverso, all’insegna del wellness e della solidarietà, al Villaggio Race che sarà caratterizzato da molte attività per sportivi, famiglie e gruppi di amici. Dagli stand dei numerosi sponsor della manifestazione ad un’area giochi per i bambini fino ai tanti spazi gratuiti dedicati alla salute, al benessere e alla prevenzione delle malattie più comuni dell’universo femminile e non solo. L’InterContinental De La Ville ha creato un pacchetto a tariffa speciale per chi parteciperà alla gara e vorrà soggiornare a Roma, La quota, a partire da € 355.00 +10% iva (per camera a notte),  include il pernottamento in doppia, la colazione americana a buffet, il kit wellness, un gadget, una bevanda energetica. Per informazioni: 39 (0) 6 67 33 9345 |

Didascalia: Ciro Verrocchi e Catia Bruno colti in un momento di pausa durante gli allenamenti per la Race for the Cure

 

Scripta Manent  - Ufficio stampa  InterContinental De La Ville

scriptamanent@fastwebnet.it Tel. 06.99701624 - Cell. 3488139687

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl