Concerti a New York 2012 : estate in musica tra i parchi di Manhattan e Brooklyn

21/mag/2012 12.36.06 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se volete trascorrere un’estate tra natura e musica, non perdetevi i concerti gratuiti in programma a New York.

Il bel tempo ci ha fatto ricordare che l’estate sta arrivando. Questo significa vacanze e divertimento. Quale modo migliore di divertirsi per gli amanti della musica dal vivo se non quello di andare a un concerto gratis?

Per farlo basta volare fino a New York, potrete così ascoltare la vostra musica preferita senza tirare fuori un centesimo per il biglietto.

A partire da Maggio sino ad Agosto se vi trovate a  New York avrete la possibilità di ascoltare musica di tutti i generi senza preoccuparvi di acquistare il biglietto d’entrata. Che siate amanti del rock duro o che preferiate il più tranquillo Jazz, New York offre la possibilità di accontentare le orecchie di tutti i generi  immersi nei favolosi parchi che questa immensa città mette a disposizione.

Se il vostro sogno è un concerto all’insegna del punk o del rock, una nottata all’aperto con sottofondo di musica classica al Metropolitan Opera, o un concerto dedicato a generi diversi come quello di  Summer Stage, New York è la città che fa per voi.

Tra i quartieri che offrono un palcoscenico a band emergenti o ben affermate troviamo Brooklyn, uno dei distretti più affascinanti di New York, sede di molte attrazioni da non perdere, tra cui il Brooklyn Bridge Park, situato proprio sotto il famoso ponte di Brooklyn. Ottimo posto per ammirare immagini raffinate di Manhattan e della famosissima Skyline.

 Dalla seconda metà di Maggio vengono organizzati innumerevoli concerti, tra cui l’amatissimo Brazilian Dance Party, una vera e propria festa dal sapore brasiliano. Protagonisti della serata i Nation Beat, che con i loro ritmi caraibici e colorati ci faranno rivivere atmosfere carnevalesche e i  Maracatu New York, il primo ensemble capace di unire musica e cultura Maracatu de Baque Virado ai ritmi del jazz di New Orleans.

Se volete andare a bere qualcosa, vale la pena di fare un salto allo Spike Hill, famoso locale situato nel cuore di Williamsburg, la zona più artistica del quartiere di Brooklyn, che la terza settimana di maggio organizza il NYC Popfest, il festival di musicisti indie-pop.

Tra Giugno e Agosto il centro privato Metrotech Commons accoglie l’R&B, mettendo a disposizione i suoi splendidi parchi ai pionieri del genere come Fishbone, Van Hunt, Blitz the Ambassador, NRBQ and Pedrito Martinez.

Nello stesso periodo, a Madison Square Park, il parco della città per eccellenza, si tiene  Madison Square Kids, evento dedicato alle famiglie, giunto ormai alla sua decima  stagione. Numerosi gli appuntamenti tra arte e cultura a suon di musica. Faranno a turno delle vere e proprie “Family band”, volenterose di mostrare I propri virtuosismi musicali attraverso brani spiritosi, melodie energetiche e coinvolgenti, in un’atmosfera su misura per i più piccoli ma adatta anche ai grandi.

Per i più grandicelli, invece, arriva Justin Bieber al Rockefeller Center. Il centro commerciale, in  grado di attirare circa 175.000 visitatori al giorno, comprende  ristoranti, dozzine di negozi , studi televisivi e radiofonici e un museo. Mentre i “Biebs” suoneranno  davanti a una platea di adolescenti urlanti e intrepide, potrete fare cercare dei tappi per le orecchie così da per poter arrivare con i timpani intatti a fine concerto e nel frattempo godervi del sano shopping.

Per gli amanti della musica classica invece una serie di date all’insegna del verde: gli appassionati del genere migreranno in massa al New York Philharmonic, una delle istituzioni sinfoniche più attive al mondo attualmente. I brani di Respighi  e Tchaikovsky  alletteranno l’udito dei cultori del genere, ma anche quello dei meno navigati.

Infine gli Alabama Shakes suoneranno al Central park, il polmone verde della città. Catapultati sulla scena internazionale lo scorso anno grazie ai numerosi premi vinti, ormai non si possono più considerare una band underground.

Organizza il tuo viaggio a New York, la musica vi aspetta!Online potrete trovare numerose offerte per scoprire le innumerevoli meraviglie che offre questa eclettica città senza tempo.

 

Il contenuto del presente articolo è opera dell’autore ed è destinato unicamente a scopi informativi e di interesse. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni o compiere alcuna azione. Eventuali link sono stati inclusi a titolo informativo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl